Crea sito

Trecce di pane con olio e olive

Mettere in tavola queste trecce di pane con olio e olive fa subito festa! Non solo perchè sono buonissime ma anche perchè sono molto carine da vedere.
Realizzarle non è affatto difficile, è necessaria solo un pò di pazienza nell’attesa della lievitazione. Io ho aggiunto delle olive verdi per conferire un sapore molto saporito all’insieme, tanto che spesso non le mangiamo accompagnate con salumi o formaggi ma così, naturali… anche come spuntino a metà pomeriggio o come merendina per mio nipote che ne è golosissimo. Poi se spalmate del formaggio cremoso, alle erbette o anche di capra, credetemi che è uno spettacolo.
La consistenza, poi, è perfetta: la crosticina esterna è croccantina, l’interno è sofficissimo e leggero come una nuvola.
A me piace molto preparare il pane in casa, il profumo che permea la casa intera è meraviglioso e quando lo sfornerete difficilmente riuscirete a resistere dal mangiarne subito un bel boccone. Resistete e lasciatelo intiepidire un pochino, poi correte qui a raccontarmi quanto vi è piaciuto!

Trecce di pane con olio e olive
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30+ lievitazione 150 minuti
  • Cottura:25 minuti
  • Porzioni:16 pezzi
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina Manitoba
  • 100 g Farina 00
  • 30 ml olio extravergine d’oliva
  • 70 g olive verdi (snocciolate)
  • 2 cucchiaini Sale fino
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 10 g Lievito di birra fresco

Preparazione

  1. Trecce di pane con olio e olive

    Per l’impasto ho utilizzato la macchina del pane per velocizzare ma potete tranquillamente procedere ad impastare a mano nel modo tradizionale.

    versate nel cestello gli ingredienti seguendo questo ordine: acqua tiepida con già sciolto il lievito di birra e l’olio, aggiungete le farine già miscelate con lo zucchero e il sale.

    Mentre la macchina procede a impastare aggiungete, poche per volta, le olive già sciacquate dal liquido di salamoia e tamponate poi sminuzzate a piacere.

    Avviate il programma della macchina che prevede impasto + lievitazione (la mia macchina prevede una durata di 1 ora e mezza).

  2. Trecce di pane con olio e olive

    Ottenuta la prima lievitazione l’impasto deve essere raddoppiato; trasferitelo sulla spianatoia infarinata e procedete a formare le pieghe tirando da una parte e dall’altra parte dell’impasto ( una sorta di pirlatura).

    Tagliate l’impasto a tocchetti di 80 g circa ciascuno, e ogni tocchetto di impasto in tre parti. Arrotolate sulla spianatoia ogni piccola parte per ottenere dei cordoncini che andranno a formare la treccia di pane.

  3. Trecce di pane con olio e olive

    Foderate due teglie capienti con carta forno, una volta formate adagiate le trecce di pane con olio e olive le une accanto alle altre lasciando lo spazio necessario alla seconda lievitazione (di 1 ora ) prima della cottura.

    Accendete il forno a 190°, ponete sul fondo un pentolino con acqua bollente (questo accorgimento aiuterà a mantenere la giusta fragranza al pane).

    Spennellate le trecce di pane con l’emulsione di acqua calda e olio poi infornate per circa 25′. (il tempo di cottura è indicativo, il tempo necessario dipende dalle funzionalità del vostro forno).

    Quando le trecce di pane con olio e olive sarà dorato in superficie sfornatelo e lasciatelo intiepidire prima di gustarlo…..

    Una volta fredde potrete anche congelare il pane a piacere.

  4. Trecce di pane con olio e olive

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PANE PIZZA E FOCACCE

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.