Pasticcio di lasagne al pistacchio di Bronte

Pasticcio di lasagne al pistacchio di Bronte. Ricetta tradizionale e Bimby.

Oggi vi propongo un primo ricco e allo stesso tempo leggero, delicato al sapore facile e veloce da realizzare al contrario del pasticcio tradizionale, dove si deve cuocere il ragù. Con questo potete risparmiare tanto tempo.

Avrete la possibilità di utilizzare sia le lasagne secche che quelle fresche, o meglio ancora fatte in casa. Ecco la ricetta per voi. E poi il pistacchio di Bronte che fa la differenza.

Potrebbero interessarti anche:

Pasticcio di lasagne al pistacchio di Bronte
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno e Primavera

Ingredienti

Pasticcio di lasagne al pistacchio di Bronte

Per la crema al pistacchio di Bronte

50 g Parmigiano Reggiano DOP
180 g pistacchi di Bronte DOP (sgusciati)
2 rametti prezzemolo
1/4 spicchio aglio
q.b. sale
q.b. pepe nero (macinato)

Per il resto

1200 g besciamella (clicca e guarda la mia ricetta)
500 g lasagna all’uovo (secche o 750 g fresche)
300 g provola affumicata
300 g mortadella con pistacchi (o prosciutto)
150 g granella di pistacchi

Pasticcio di lasagne al pistacchio di Bronte

Strumenti

Pasticcio di lasagne al pistacchio di Bronte

1 Pentola
oppure1 Frusta a mano
1 Coltello
1 Tagliere
1 Teglia
oppure1 Frullatore

Passaggi

Pasticcio di lasagne al pistacchio di Bronte

Preparazioni con cucina tradizionale

Facciamo il pesto di pistacchio: in un frullatore molto potente mettete i pistacchi, l’olio il prezzemolo, il parmigiano grattugiato un pizzico di pepe. E frullate fino ad ottenere un pesto molto cremoso. Mettete da parte in frigo e procedete per la besciamella.

Besciamella

Preparate la besciamella seguendo la mia ricetta cliccate qui.

Appena la besciamella di è intiepidita, dividetela a metà, una parte unitela al pesto di pistacchio, mescolate e mettete da parte.

La besciamella tradizionale e Bimby

Ora tritate la provola affumicata, tagliate la mortadella a quadretti piccoli.

Preparazioni con il Bimby

Il pesto di pistacchi

Mettere nel boccale il Parmigiano Reggiano, i pistacchi, il prezzemolo e il pepe, tritare: 10 sec./vel. 10. Riunire sul fondo con la spatola.

Aggiungere l’olio extravergine di oliva e frullare: 10 sec./vel. 4. Trasferire in una ciotola e tenere da parte.

Si possono conservare in frigo fino a 3 giorni e in freezer fino a 3 mesi.

Lavare il boccale e asciugate il boccale e preparate la besciamella, seguendo la mia ricetta cliccate qui.

La besciamella tradizionale e Bimby

Lavate il boccale, asciugatelo mettete la provola a pezzi chiudete con il misurino e tritate 10 sec vel 8. Raccogliete con la spatola e mettete da parte.

Fate la stessa cosa con la mortadella e mettetela da parte.

Componiamo la lasagna per entrambi le versioni

Abbiamo tutto pronto e non ci resta altro che comporre il Pasticcio di lasagne al pistacchio di Bronte. In una teglia mettete un mestolo di besciamella, quindi fate uno strato di lasagne, poi aggiungete un pò di besciamella al pistacchio un pò di provola, e di mortadella, e una spolverata di granella di pistacchi,

Si possono conservare in frigo fino a 3 giorni e in freezer fino a 3 mesi.

continuate così fino alla fine degli ingredienti. Completate con altra provola granella di pistacchi e una spolverata di parmigiano .

Si possono conservare in frigo fino a 3 giorni e in freezer fino a 3 mesi.

Coprite la teglia con un foglio di carta forno e poi un foglio di carta stagnola, così la lasagna cuocerà uniformemente senza asciugarsi. Cuocete in forno a 180° per 20 minuti, poi scoprite il pasticcio, accendete il grill e cuocetelo per qualche minuto alla massima potenza, per creare la crosticina sopra.

carta forno e stagnola

Il Pasticcio di lasagne al pistacchio di Bronte è pronto per essere servito. Buon appetito.

Pasticcio di lasagne al pistacchio di Bronte

Il Pasticcio di lasagne al pistacchio di Bronte Si può conservare in frigo fino a 3 giorni e in freezer fino a 3 mesi.

Per rendere il pasticcio più leggero puoi sostituire la mortadella con dadini di prosciutto.

Seguimi

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline e seguimi sui social

Facebook Pinterest YouTube Instagram Twitter

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento