Linguine allo scoglio

linguine allo scoglio

Un classico primo piatto di mare le linguine allo scoglio profumate, saporite e con la mia ricetta anche economiche! Non avendo un pescivendolo di fiducia nelle vicinanze di casa utilizzo spesso del pesce surgelato che ho sempre nel congelatore ma per quanto riguarda i molluschi, visto che non gradisco molto quelli surgelati, quando li trovo freschi al supermercato faccio una scorta, li preparo e li congelo in porzioni. Vi posso assicurare che il gusto non ne risente, porterete in tavola un primo degno dei migliori ristoranti.. o quasi, non voglio tirarmela 😉 Ma ora andiamo a vedere come le ho preparate….

linguine allo scoglio
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 320 g Linguine
  • 500 g Cozze
  • 400 g Vongole
  • 200 g Pesce misto surgelato
  • 4 gamberoni surgelati
  • 6 Scampi surgelati
  • 2 spicchi Aglio
  • 300 g Polpa di pomodoro
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Far scongelare i gamberoni e gli scampi in acqua salata

    mettere a bagno in acqua fredda salata le vongole e lasciarle per 2 ore cambiando l’acqua più volte in modo da far uscire tutta la sabbia

    pulire le cozze togliendo tutte le impurità con una retina di acciaio, scartare quelle aperte o rotte, togliere il filamento che esce dalle valve, sciacquarle abbondantemente

    trasferire i frutti di mare in una padella e farli aprire a fuoco vivace coperti con un coperchio

    filtrare il liquido e togliere il frutto alle cozze e vongole lasciandone una parte intera per decorare il piatto,  mettere da parte

    in una padella far soffriggere gli spicchi d’aglio schiacciati e quando si sono imbionditi toglierli e mettere i gamberoni e gli scampi lasciarli per 2 minuti ad insaporire quindi toglierli e pulirli lasciando la coda, strizzare le teste nell’olio della padella, questo darà più sapore al sugo

    mettere nella padella il preparato di pesce scongelato e farlo insaporire per qualche minuto, sfumare con il vino e solo quando è completamente consumato aggiungere la polpa di pomodoro e far cuocere per 10 minuti

    aggiungere le cozze e le vongole e un po’ di liquido di cottura messo da parte e far andare per altri 10 minuti

    tritare finemente il prezzemolo ed aggiungerlo al sugo, lasciarne un pochino da parte

    cuocere le linguine in acqua salata lasciandola indietro di cottura di 3 minuti, regolarsi con il tempo scritto sulla confezione, lasciare un po’ di acqua di cottura da parte

    scolare le linguine e versarle nella padella con il restante liquido di cottura dei molluschi e far terminare la cottura, se necessario aggiungere l’acqua di cottura della pasta

    regolare di sale e dare una macinata di pepe, aggiungere i gamberoni e gli scampi, spadellare qualche secondo

  2. Le linguine allo scoglio sono pronte per essere servite con una bella spolverata di prezzemolo… BUON APPETITO!

  3. linguine allo scoglio

    Se la ricetta delle linguine allo scoglio vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉
    Mi trovate anche su Pinterest su Twitter ed Instagram vi aspetto!

Leggete anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.