Gelato Malaga senza uova e senza gelatiera

gelato malaga

Dopo il gelato alla fragola eccomi con la ricetta del gelato Malaga senza uova e senza gelatiera! Un gelato che incontrerà i gusti degli amanti dell’uvetta, come me, e dei sapori delicati. Questo gelato Malaga è stato una delle prime prove nella realizzazione del gelato senza gelatiera e devo dire che, grazie alla presenza dell’alcool e del latte condensato, non ha avuto bisogno di particolari attenzioni, l’ho messo in freezer e lasciato tutta la notte senza doverlo mescolare ogni mezz’ora, ed era perfetto! E’ bastata una leggera spatolatura ed è tornato cremoso, certo non avendo addensanti si scioglie facilmente, ma una volta assaggiato non gliene darete il tempo 😉 La ricetta originale è quella del gelato al caffè di Nigella Lawson che, con il traduttore ovviamente, ho tradotto e modificato a mio gusto e stravolto anche il procedimento, lei monta tutti gli ingredienti insieme, io, per mia sicurezza, ho montato la panna a parte e poi incorporato gli altri ingredienti, il risultato mi sembra ottimo 🙂  Vi rammento che se volete fare in casa il latte condensato qui trovate la ricetta… basta poco che ce vò 😉 Ho abbondato con il rum che, secondo me, si deve sentire, ma se volete potete diminuirlo, 2 cucchiai sono sufficienti per ammollare l’uvetta!

gelato malaga

Gelato Malaga senza uova e senza gelatiera

 

Ingredienti

  • 125 ml latte condensato
  • 250 g panna fresca
  • 30 g uvetta sultanina
  • 30 g zucchero a velo
  • 40 ml rum
  • 1 bustina zafferano
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

  1. Per prima cosa mettete nel congelatore una ciotola d’acciaio
  2. mettere a macerare per qualche ora l’uvetta con il rum
  3. in una ciotola mettere il latte condensato, lo zucchero a velo, lo zafferano ed il sale mescolare finchè lo zucchero a velo si è sciolto facendo attenzione a non fare grumi
  4. montare la panna e versarci il composto di latte condensato e farlo amalgamare con movimenti dal basso verso l’alto
  5. aggiungere l’uvetta strizzata leggermente e 2 cucchiai di rum mescolare delicatamente
  6. mettere il composto nella ciotola di acciaio che avete messo in congelatore
  7. coprire con della pellicola e mettere in congelatore per 6 ore
  8. prima di servirlo spatolarlo finchè diventa di nuovo cremoso

Il gelato Malaga senza uova e senza gelatiera è pronto per essere gustato in tutta la sua cremosità!

gelato malaga

Se la ricetta del gelato Malaga senza uova e senza gelatiera vi è piaciuto e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.