Seppioline alla Siciliana la Ricetta che è Antipasto caldo e Secondo Piatto

Seppioline alla Siciliana la Ricetta che è Antipasto caldo e Secondo Piatto insieme, pratico da portare in tavola e se dovesse avanzare e’ perfetto anche per condire la pasta.
Adoro i piatti di mare perche’ hanno un gusto intenso unico che ti permettono di realizzare dei menu’ pazzeschi a casa , tutti a tema magari anche con un solo ingrediente. Oggi prepareremo delle seppioline alla Siciliana davvero sfiziose e leggermente piccanti, infatti il peperoncino in questa ricetta di mare si sposa benissimo. La cottura e’ il segreto di queste seppie poiche’ deve essere giusta, ne troppo prolungata, ne’ troppo veloce. Inoltre lasciar riposare le seppie nel loro condimento ne aumenta il sapore gustoso. Proviamole insieme ma prima vediamo:
Baccalà in Umido
Baccalà alla Napoletana
Baccalà alla Siciliana

seppioline alla siciliana - 1
  • DifficoltàBassa
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Seppioline alla Siciliana

  • 600 gseppie (piccole)
  • 400 gpatate
  • 400 mlpassata di pomodoro
  • q.b.prezzemolo
  • 1peperoncino (piccolo)
  • 1cipolla
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 100 golive nere

Come fare le Seppioline alla Siciliana

  1. 1. Prendiamo le seppioline e puliamole bene lasciandole intere se sono piccole mentre se sono quelle grandi dividiamole in pezzettini.

  2. 2. In un tegame alto mettiamo a soffriggere in un po’ di olio evo la cipolla tritata, le olive nere ed i peperoncino. Uniamo poi le seppioline una volta che il soffritto sara’ dorato.

  3. 3. Dopo 10 minuti uniamo le patate e lasciamo cuocere per 10 minuti, poi uniamo la passata di pomodoro, mezzo bicchiere di acqua calda, prezzemolo tritato , sale e pepe.

  4. 4. Lasciamo sobbolire il sugo per 15 minuti. Le patate dovranno leggermente spappolarsi.

  5. 5. Una volta pronte lasciamole riposare per 2 ore .

  6. 6. Scaldiamole e serviamole.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : lasciate le seppie riposare 2 ore e poi scaldatele al momento del servizio rilasceranno il loro sapore meglio.

VARIANTI : come variante potete unire altri tipi di molluschi come ad esempio calamari oppure cozze e vongole per una zuppetta di pesce semplice.

CONSERVAZIONE : conservatele in contenitori chiusi in frigo in modo tale da tenerli buoni per 2 – 3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.