Crea sito

Baccala alla Siciliana Gratinato al Forno con Patate la Ricetta perfetta

Baccala alla Siciliana Gratinato al Forno con Patate la Ricetta perfetta da servire in un menu di pesce, un piatto economico ma molto gustoso e con tanta resa.
Il baccalà non è nient’ altro che il merluzzo essiccato messo sotto sale che va reidratato e poi preparato nelle nostre ricette. Le ricette con baccala di solito sono quelle che si realizzano durante le feste e con questo ingrediente si puo’ spaziare dall’ antipasto , il primo e finire con il secondo. Oggi faremo il Baccalà alla Siciliana gratinato in forno e super gustoso con tanti ingredienti che ricordano quella terra cosi’ ricca di sapori e profumi. L’ abbinamento con le patate è quello vincente, è un piatto completo a base di pesce che si prepara in poco tempo e che è molto soddisfacente. Prima di andare alla guarda prima:
Pettole di baccalà
Primi piatti di Natale
Primi Piatti Facili

Baccala alla Siciliana Gratinato al Forno con Patate la Ricetta perfetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il baccala alla Siciliana al forno

  • 700 gbaccalà dissalato
  • 700 gpatate
  • 200 gpomodorini
  • 100 golive (nere)
  • 50 gpangrattato
  • 30 gcaciocavallo
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano secco
  • q.b.capperi

Come fare il Baccala alla Siciliana

  1. 1. Per questa ricetta abbiamo bisogno di baccala gia dissalato e quindi pronto all’ uso. Prendiamolo e mettiamolo in una ciotola aggiungendo olio , origano e tamponandolo bene con le mani. Evitiamo il sale.

  2. 2. Disponiamolo in una teglia da forno coprendolo con carta argentata e lasciamolo cuocere 25 minuti a 200 ° nella parte media del forno.

  3. 3. Intanto sbucciamole patate , laviamole, disponiamole su un’altra teglia aggiungiamo un filo d’ olio, rosmarino e sale e copriamole con carta argentata, inforniamo insieme al baccalà da parte pero’ e lasciamo cuocere per 20 minuti.

  4. 4. Passati i 20 minuti mettiamo nella stessa teglia il baccala’ ( che intanto avrà perso l’ acqua in eccesso ) e le patate. Uniamo pomodori tagliati in due, capperi, olive e pan grattato spargendolo su patate e baccalà insieme.

  5. 5. Cuociamo ancora per altro 15 – 20 minuti senza carta argentata e facendo dorare tutto.

  6. 6. Sforniamo, diamo una mescolata, aggiungiamo una spolverata di caciocavallo, lasciamo intiepidire 2- 3 minuti, sforniamo e serviamo.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per avere dei filetti di baccalà perfetti compratelo salato e fatevelo tagliare in pezzi e poi metteteli a bagno in acqua fredda per tre giorni cambiandola una volta al giorno e conservando il contenitore in frigo. Avrete un baccalà saporito e pronto per tantissime ricette.

VARIANTI : come variante potete unire altre verdure come il cavolfiore oppure il broccolo.

CONSERVAZIONE : conservatelo in frigo chiuso in un contenitore se avanza.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.