Pettole di Baccala

Pettole di Baccala da Antipasto con pasta per pizza cresciuta facilissime da impastare con pochi ingredienti.

Questa ricetta e’ molto semplice, si tratta di frittelle facili di pasta cresciuta salate tipiche di molte regioni e che si preparano soprattutto nel periodo delle feste di Natale come Antipasto prima del pranzo. Sono conviviali, queste pettole di baccala perche’ si stuzzicano anche prima, appena calde e a volte non si fa in tempo a farle scolare dall’ olio in eccesso che subito son finite. Il baccalà e’ l’ ingrediente principe durante le feste natalizie perche’ c’e’ un’ottima resa e poi lo si puo’ utilizzare per preparare un menu’ completo . Queste pettole di pasta cresciuta , in particolare sono personalizzabili e magari aggiungendo un pizzico di origano oppure di paprika otterremo una ricetta differente e ancor piu’ stuzzicante.

Divertiamoci in cucina con le pettole di baccala vedrete spariranno in un secondo.

Pettole di Baccala
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 500 gBaccalà dissalato
  • 300 gFarina 0
  • 260 mlAcqua tiepida
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 1 cucchiainoZucchero

Preparazione

  1. Per le Pettole di Baccala abbiamo bisogno di 500 g di baccala’ gia’ bagnato avvero messo a bagno in acqua per tre giorni e cambiando almeno una volta al giorno l’acqua.

    Prendere il lievito e scioglierlo in poca acqua tiepida.

  2. Setacciare la farina bene mettendola in una ciotola.

  3. Uniamo il lievito di birra sciolto e l’acqua a filo cominciando a montare tutto con un frullino ottenendo un composto molto liscio.

  4. La pastella deve risultare estremamente liscia. Non ho aggiunto sale per una croccantezza maggiore e poi perche’ il baccala’ e’ sipido di suo.

  5. Porre a lievitare la pastella per almeno 2 ore in modo tale che raddoppi di volume.

    Una volta pronta, scaldare l’ olio per frittura, quando sara’ arrivato a temperatura, immergere nella pastella in baccala’ tagliato in pezzetti piccoli e lasciare che friggano rigirandole spesso per alcuni minuti a lato.

    Scolarle e servirle tiepide.

Rossella Consiglia

Per le Pettole di Baccala di pasta cresciuta il mio consiglio e’ quello di personalizzarle aggiungendo semplicemente dell’ origano oppure del rosmarino all’ impasto, vedrete che diventeranno stuzzicanti ancor di piu’.

Leggi anche…Focaccia ripiena in padella

Precedente Treccione Dolce Ricotta e Nutella Successivo Torta di Mele Sbriciolata con Ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.