PATATE FRITTE ma NON FRITTE

PATATE FRITTE ma NON FRITTE croccanti e mai piu’ mollicce. Vi starete chiedendo perche’ le ho chiamate proprio cosi’!

Ecco la prima volta che le ho fatte, mia figlia mi ha detto: “Mamma buone le patate fritte!” Io gli ho risposto che le avevo fatte al forno! E lei mi fa: “Allora sono Fritte ma non fritte !” AHAHAHA e giu’ di risate!

Sono croccanti, leggere sfiziose e perfette sia da contorno che come secondo.

Nella Preparazione delle PATATE FRITTE ma NON FRITTE vi ho indicato anche i 3 errori che comunemente si fanno nella cottura delle patate, ed e’ proprio per questo che a volte si spappolano tutte. Evitateli e saranno croccantissime!

PATATE FRITTE ma NON FRITTE
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • 1 kg Patate gialle
  • q.b. olio evo
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. ERRORI DA NON FARE per AVERE PATATE CROCCANTI

    • NON utilizzare patate dalla polpa farinosa come le rosse o le bianche ( sono piu’ indicate per le lunghe cotture quindi per pure’ e gnocchi ) ma scegliete quelle gialla dalla polpa compatta e che difficilmente si sfalda in cottura.
    • NON salare le patate prima o durante la cottura ma solo alla fine perche’ altrimenti espelleranno l’ acqua di vegetazione e diventeranno mollicce
    • NON cuocerle direttamente ma lasciarle riposare almeno 30 minuti in acqua fredda in modo tale che rilasceranno tutto l’amido che hanno al loro interno che poi e’ la causa della perdita di croccantezza.
  2. PASSIAMO alla PREPARAZIONE

    Dopo aver visto i 3 errori da evitare per avere delle patate super croccanti e che valgono per la cottura in forno ed in padella, passiamo a preparare le nostre PATATE FRITTE ma NON FRITTE .

  3. Peliamo le patate , tagliamole in fette non troppo sottili ma neanche troppo spesse, mettiamole in una ciotola piena di acqua fredda e lasciamole riposare per 30 minuti.

    Passati i 30 minuti affiliamole su una teglia coperta da carta da forno oleata.

    Aggiungiamo solo un filo di olio ed inforniamo a 200° per 15 – 20 minuti.

  4. Passati i 20 minuti prendiamo le patate ( che ormai avranno assunto una crosticina croccante ) e giriamole dall’ altro lato terminando la cottura fino a che non saranno dorate anche da quest’altro lato.

    Una volta pronte e poco prima di servirle aggiungiamo il sale .

    Con questa cottura saranno leggere, croccanti ed asciutte.

    ALTRE RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI

    Ciambella Rustica

    Torta 5 Minuti alle Zucchine 

    Torta 7 vasetti 

    Tortano salato di Pasqua 

    Torta Parigina

    Crostata di Pasta Sfoglia

    Torta Salata alle Zucchine

    Torta Rustica al Bicchiere

Rossella Consiglia

Le PATATE FRITTE ma NON FRITTE che vi ho appena fatto vedere si possono utilizzare come contorno o come secondo piatto gradito a tutti.

Seguimi Su

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

ATTENZIONE: SE DESIDERATE AVERE LE MIE RICETTE IN TEMPO REALE LASCIATEMI “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK—> PANE E CIOCCOLATO

Senza categoria
Precedente CIAMBELLA CACAO e CREMA di NOCCIOLE Successivo TORTA DELIZIA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.