Crea sito

CORNETTI della Nonna con Lievito secco Ricetta Dolce Sfogliata

CORNETTI della Nonna con Lievito secco Ricetta Dolce Sfogliata perfetta per realizzarli in casa in modo semplice e con tanta crema pasticciera.

Di cornetti ne ho fatti tanti, ho realizzato tantissime ricette di cornetti in tutti i modi e per tutti i gusti. Se volete un tutorial completo dove prendere spunto allora provate una delle ricette più classiche che ho realizzato, i Cornetti Sfogliati classici QUI la Ricetta . I cornetti della nonna sono ispirati alla mitica Torta della Nonna ( se volete provarla QUI ho una versione golosissima e facile ).
Questi cornetti sfogliati sono dei dolci da colazione ripieni di crema e con l’aggiunta di pinoli di copertura che li rende davvero golosi e sfiziosi, diversi dalle versioni precedenti.
Facciamoli vedrete che li adorerete, facili da fare!

cornetti della nonna
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6 persone

Ingredienti

  • 150 gLatte
  • 2Uova
  • 50 gBurro
  • 50 gZucchero
  • 1Limone
  • 10 gLievito di birra secco
  • 50 gPinoli
  • 1 kgCrema pasticcera (per riempire i cornetti)

Per la sfogliatura

  • 80 gBurro (ammorbidito)
  • 1Tuorlo (per spennellare)
  • 30 mlLatte (per spennellare)
  • q.b.Zucchero a velo

Come fare i Cornetti della Nonna

  1. Come prima cosa mettere all’ interno della ciotola dell’ impastatrice la farina setacciata, aggiungere il lievito secco sciolto in poco latte , unire lo zucchero e la scorza del limone.

  2. Cominciare ad impastare unendo anche il latte, lasciarlo impastare bene per 5 minuti poi unire le uova una alla volta.

  3. Impastare per altri 5 minuti poi unire anche il burro e impastare per altri 5 minuti. Mettere l’ impasto a lievitare per 2 -3 ore fino al raddoppio coperto da pellicola trasparente.

  4. Una volta pronto metterlo sulla spianatoia e stenderlo per l’altezza di mezzo cm e realizzare un rettangolo 40 x 30 cm circa. Stendere il burro morbido per la sfogliatura sull’ impasto, piegare in tre l’ impasto e metterlo in frigo coperti da pellicola trasparente per 1 ora.

  5. Prendere nuovamente l’ impasto e stenderlo ancora realizzando un rettangolo sempre 40 x 30 cm circa, piegarlo in tre metterlo di nuovo in frigo per 1 ora e fare questo procedimento per almeno 3 volte.

    Per un passo passo completo della sfogliatura guardare QUI .

  6. Una volta pronta, stendere l’ impasto fino a realizzare un rettangolo 40 – 50 cm e alto 25 – 30 cm circa. Tagliare il rettangolo in triangoli con una base da 10 cm circa ed arrotolarli partendo dalla base e realizzando cosi’ i cornetti.

  7. Una volta formati possiamo congelarli e poi scongelarli e lasciarli lievitare almeno 2 – 3 ore. Altrimenti copriteli con pellicola una volta formati e lasciateli lievitare 1 ora. Spennellateli con un tuorlo e poco latte mescolati insieme, aggiungete sopra i pinoli ed infornate a 180° per 20 – 25 minuti.

  8. Una volta pronti sfornarli e lasciarli raffreddare poi farcirli con la crema pasticciera, spolverarli con zucchero a velo e servirli.

Come conservare i cornetti della nonna

Questi cornetti si possono congelare sia prima che dopo la cottura e se li volete conservare una volta cotti non farciteli ma lasciateli in dispensa in un contenitore ermetico e farciteli al momento del servizio.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.