Lo sformato di patate e zucchine è un piatto saporito, sostanzioso e semplice da realizzare. Arricchito da besciamella, prosciutto cotto e provola, è perfetto come secondo ed è una valida alternativa a un secondo di carne. Mi piace realizzarlo a strati, tipo lasagna, alternando uno strato di patate, uno di zucchine grigliate e uno di prosciutto cotto, il tutto condito con della besciamella fatta in casa, qualche fetta di provola e una bella spolverata di formaggio grattugiato. Porterete in tavola un piatto gustoso e molto pratico da realizzare.

Sformato di patate e zucchine

Sformato di patate e zucchine

Ingredienti
4 patate
3 zucchine
200 g provola a fette
150 g prosciutto cotto
formaggio grattugiato

Per la besciamella:
1 l latte
100 g burro
100 g farina
noce moscata
sale

Come prima cosa preparare la besciamella: in una pentola far sciogliere il burro con la farina. Poi aggiungere il latte, il sale e la noce moscata, mescolando facendo attenzione a non far formare i grumi. Nel frattempo che questa raffreddi, lessare le patate con la buccia in abbondante acqua salata, una volta cotte farle raffreddare. Nel frattempo lavare e tagliare le zucchine nel senso della lunghezza e grigliarle.

Sbucciare le patate e tagliarle a fettine sottili. Imburrare una teglia da forno e procedere alla composizione del tornino: alternare uno strato di zucchine, besciamella, prosciutto cotto, una spolverata di formaggio grattugiato, uno strato di patate, uno strato di fette di provola, besciamella e formaggio grattugiato; poi riniziare con lo strato di zucchine e procedere fino ad esaurimento degli ingredienti, ultimando con le zucchine.

Cuocere in forno a 180° per mezz’ora, lasciare intiepidire e servire.

Per scoprire altre ricette con le zucchine, consultate la mia raccolta: Ricette con zucchine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.