I muffin al cioccolato sono dei soffici dolcetti al cacao, perfetti per la prima colazione o per la merenda. Semplici e veloci da fare, li potrai guarnire a tuo gusto, in questo caso li ho decorati con della crema di nocciole e cocco grattugiato. Sono morbidi anche un paio di giorni dopo la realizzazione, anche se ti assicuro che sarà difficile resistere, finiranno in un battibaleno!


  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    8 muffin
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 100 g Burro
  • 100 g Zucchero
  • 80 g Farina
  • 2 Uova
  • 50 g Cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • 8 g Lievito in polvere per dolci

Per la glassa

  • q.b. crema di nocciole
  • q.b. Cocco disidratato

Preparazione

  1. Muffin al cioccolato

    Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Aggiungere il burro sciolto a bagnomaria e il cacao amaro, amalgamare bene gli ingredienti.

  2. Unire la farina, l’estratto di vaniglia e il lievito, mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

  3. Prendere uno stampo da muffin con i pirottini e riempirli fino al bordo. Cuocere nel forno già caldo a 180° per 15 minuti, fare la prova dello stuzzicadenti.

  4. Una volta cotti lasciarli nel forno spento per 5 minuti con lo sportello aperto. Dopodiché toglierli dal forno e lasciarli raffreddare.

  5. Sciogliere la crema di nocciole a bagnomaria e versarla sui muffin, con l’aiuto di un cucchiaio. Spolverare con del cocco grattugiato.

  6. Conservarli in una scatola, o all’interno di un porta torte, saranno buoni e soffici anche dopo qualche giorno.

  7. Muffin al cioccolato

    Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

    Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette direttamente sulla tua email, iscriviti (gratuitamente) alla Newsletter.

1 Commento su Muffin al cioccolato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.