mini panettoni con gocce di cioccolato, glassa al cioccolato bianco e pistacchi, sono degli ottimi sostituti del panettone originale. Per la loro realizzazione occorrono poche ore, perché sono realizzati con il lievito di birra fresco ed è molto facile realizzarli. Come ben saprai, fare il panettone in casa è molto impegnativo; ci vogliono diversi giorni e soprattutto occorre il lievito madre. Questa ricetta io la adoro, perché escono fuori dei mini panettoni buonissimi. Amo mettere le mani in pasta, mi piace molto realizzare dolci fatti in casa e questa ricetta è infallibile. Con le dosi che trovi di seguito puoi realizzare un panettone unico da 750 grammi, oppure dieci mini panettoni; ogni anno realizzo una versione diversa: due anni fa ho preparato il panettone con uvetta, mentre lo scorso anno dei panettoncini ai frutti rossi. In casa è sempre un successo ed ogni volta mi chiedono il bis!

Mini panettoni con gocce di cioccolato
  • Preparazione: lievitazione + 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina Manitoba
  • 15 g Lievito di birra fresco
  • 150 ml Acqua
  • 100 g Zucchero
  • 100 g Burro
  • 2 Uova
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • 5 g Sale
  • 100 g Gocce di cioccolato fondente
  • 5 gocce aroma ai fiori di arancio
  • 5 gocce aroma di limone

Per la glassa

  • 100 g Cioccolato bianco
  • 60 g Panna fresca liquida
  • 50 g pistacchi tritati

Preparazione

  1. In una ciotola, o nella planetaria, versare la farina a fontana, al centro aggiungere il lievito sbriciolato, lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti, le uova, il tuorlo, l’aroma di arancia e l’aroma di limone, l’estratto di vaniglia e metà dose di acqua.

  2. Iniziare ad impastare per amalgamare gli ingredienti, nel caso in cui si utilizzasse la planetaria: per questa fase usare il gancio a foglia.

  3. Poi cambiare il gancio, utilizzando quello a uncino, unire al composto la restante acqua e il sale, e continuare ad impastare (con la planetaria o a mano) per circa 15/20 minuti, capovolgendo l’impasto ogni 10 minuti, fino ad ottenere un impasto elastico ed omogeneo.

  4. Aggiungere le gocce di cioccolato, far girare a velocità minima il gancio della planetaria per incorporarli perfettamente all’impasto, capovolgere di tanto in tanto quest’ultimo.

  5. Trasferire l’impasto su un piano da lavoro e con le mani unte fare la pirlatura: arrotondare l’impasto facendolo girare tra le mani conferendogli una forma sferica regolare.

  6. Trasferire la palla di impasto ottenuta in una ciotola unta, coprire con della pellicola e far lievitare nel forno spento fino a quando sarà triplicata di volume, circa due ore.

  7. Trasferire nuovamente l’impasto sul piano di lavoro e dividere l’impasto in 10 parti uguali (circa 90/100 g ciascuno). Ripetere la stessa operazione di prima: arrotondare con le mani unte ogni porzione e formare delle palline; adagiarle poi negli appositi stampini. Far lievitare fino al raddoppio.

  8. Cuocere nel forno già caldo a 180° sul ripiano più basso per 45 minuti, fare la prova dello stuzzicadenti. Se la superficie dovesse colorirsi troppo prima della fine della cottura, coprire con dell’alluminio. A cottura ultimata, trasferire i mini panettoni su una griglia e far raffreddare.

  9. Versare la panna in un pentolino e farla scaldare sul fuoco dolce, non deve raggiungere il bollore. Togliere dal fuoco e incorporare il cioccolato bianco, mescolare fino a quando il cioccolato sarà sciolto e si otterrà un composto liscio e lucido.

  10. Con un cucchiaio versare la glassa sulla superficie dei mini panettoni e guarnire con dei pistacchi tritati. Far riposare per qualche ora e poi gustarli. Enjoy!

  11. Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

    Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.