Crea sito

Zucca in umido con aglio e peperoncino

Zucca in un umido un contorno leggero veloce da preparare e incredibilmente gustoso, per chi ama la zucca questa è di certo la ricetta più buona e versatile, ottima come base per una montagna di ricette diverse, dalle vellutate alle minestre per non parlare dei primi con pasta o riso, infatti la zucca cotta in umido si può usare per condire, farcire, arricchire altri piatti, un buon riso al forno, una pasta con zucca da gratinare al forno, o semplicemente da frullare per preparare una crema di zucca senza precedenti, io la adoro mangiarla anche così semplice, magari accompagnata con dei crostini di pane all’aglio.

Se vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti relativi alle mie nuove ricette seguimi sulla pagina FACEBOOK.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Zucca 400 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Olio di oliva q.b.
  • Acqua 1 tazza da caffè
  • Sale q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. zucca in umido

    Per prima cosa prepariamo la zucca, la peliamo e la tagliamo a dadini, se ha i filamenti interni li togliamo, la mia questa volta era proprio piena e compatta, ma quanto era dura, pelarla è stata una impresa, ma ce l’ho fatta.

  2. In pentola, o anche in padella, mettiamo dell’olio d’olia con un paio di spicchi d’aglio in camicia e peperoncino tritato. Aggiungiamo la zucca, con poco sale, rosmarino, e cuociamo a fuoco medio con coperchio. Aggiungiamo anche una grattugiata di noce moscata, se piace, sta benissimo con la zucca.

  3. Dopo un paio di minuti controlliamo la cottura, se la zucca risulta asciutta, aggiungiamo una tazzina da caffè di acqua, se già la zucca fa acqua di suo non serve aggiungerne.

    Non è sempre necessario aggiungere l’acqua, ciò dipende dal tipo di zucca che abbiamo, a volte se ne trovano di acquose che non hanno bisogno di aggiunta di liquidi per una cottura ottimale, altre volte è necessario aggiungerla perchè la zucca è molto asciutta.

  4. Non giriamo mai la zucca durante la cottura, per lasciarla integra, a dadini così come l’abbiamo messa, ottima da servire così. Se invece la vogliamo a crema, basta girarla qualche volta è otterremo una crema di zucca, per avere una vellutata basta frullarla, ma occorre un po’ di acqua in più, in modo che non rimane troppo densa, ma appunto più cremosa come si addice ad una vellutata. Qui trovate la crema di zucca con patate e funghi.

  5. Dopo circa 10-15 minuti la zucca risulta cotta, e deve rimanere asciutta, quindi fate in modo da far asciugare anche i liquidi di cottura, basta alzare la fiamma, se ci accorgiamo che c’è troppa acqua.

  6. Una volta pronta, prima di servirla, aggiungiamo un po’ di prezzemolo fresco tritato. Possiamo usare la zucca in umido anche per altre ricette, ottima per condire la pasta, a cubetti, o a crema, ottima anche per preparare le polpette di zucca.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.