Scaloppine di pollo ai funghi

Scaloppine di pollo ai funghi, freschi o surgelati che siano, champignon o altri, ancora meglio con porcini, ma vi assicuro gustosissimo anche con gli champignon. A me piace prepararlo senza cremina, asciutto, senza troppi condimenti, special modo quando lo preparo durante la settimana, e siccome lo preparo spesso, anche a cena, lo preferisco così più leggero, ma tanto gustoso. A volte però anche io mi lascio tentare, e soprattutto per il pranzo della domenica o per le occasioni lo preparo con una deliziosa cremina, che rende di certo il piatto ancora più accattivante, ma in tutte le salse rimane uno dei miei secondi preferiti, da preparare in pochi minuti ogni volta che ho voglia di qualcosa di gustoso, facile e veloce. Buonissime anche le scaloppine di vitello ai funghi, qui la ricetta per farle gustose e tenere.

scaloppine di pollo ai funghi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFunghi champignon
  • 500 gPetto di pollo
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Farina
  • q.b.Curry (facoltativo)
  • 200 mlPanna da cucina (Facoltativo)
  • q.b.Origano
  • q.b.Pepe (o peperoncino)

Strumenti

  • Padella

Preparazione

  1. scaloppine di pollo ai funghi

    In una padella antiaderente bella grande mettiamo dell’olio di oliva con aglio in camicia schiacciato, scaldiamo e aggiungiamo i funghi. Possiamo usare funghi freschi o surgelati. I funghi surgelati li usiamo ancora surgelati, quelli freschi vanno puliti, tolta la parte terminale del gambo li strofiniamo con un panno umido, ma se sono eccessivamente sporchi possiamo anche lavarli. Li affettiamo e li mettiamo in padella. Cuociamo i funghi solo con aggiunta di un po’ di sale, fino a farli asciugare del loro liquido, che siano freschi o surgelati, a fiamma alta e senza coperchio. Possiamo aggiungere se piace del peperoncino.

  2. Intanto tagliamo il petto di pollo a fette, e lo infariniamo, una fetta per volta, così prende meno farina. Quando i funghi cominciano a rosolarsi li spostiamo un po’ e in padella mettiamo le fettine di pollo, possiamo anche togliere i funghi se non c’è abbastanza spazio per la carne. Se serve mettiamo anche un po’ di olio di oliva, è necessario per rosolare la carne e far aderire la farina senza che si stacchi.

  3. Facciamo rosolare la carne da un lato e dall’altro e poi copriamo con i funghi, aggiungiamo un po’ di curry, se piace, ancora un pizzico di sale e copriamo con coperchio le nostre scaloppine di pollo ai funghi. Lasciamo cuocere 5 minuti non di più il pollo, così rimane tenero e succoso. Se piace possiamo aggiungere un po’ di origano, o a fine cottura in alternativa del prezzemolo, o del rosmarino.

  4. Facendo in questo modo le scaloppine di pollo ai funghi rimangono asciutte, ma tanto gustose e morbidissime, se invece le vogliamo cremose, basterà aggiungere una volta rosolato il pollo un po’ di liquido. Possiamo usare del vino bianco, che sta benissimo con il pollo e i funghi, da far asciugare bene, ma possiamo anche aggiungere brodo o semplice acqua, o ancora del latte come in foto. Con la farina usata per infarinare il pollo si creerà in cottura una deliziosa cremina di accompagnamento alle scaloppine di pollo, ma se le vogliamo ancora più cremose possiamo aggiungere della farina setacciata in modo da non far formare grumi.

  5. Un piccolo trucchetto per prepararle ancora più buone, con una crema deliziosa, magari per le occasioni speciali, con aggiunta di panna da cucina, o panna fresca, la si aggiunge a fine cottura e si lascia insaporire per pochi secondi.

    Prova anche altre ricette con petto di pollo, veloci le cotolette con panatura senza uova, o il pollo con panatura croccante di patatine.

  6. Se la ricetta ti è piaciuta lasciami un like, o un commento, che fa sempre piacere, con altrettanto piacere ti risponderò. Se vuoi vedere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest e Instagram, ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione, cliccando sulla scritta blu andrai sul mio social direttamente.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.