Crea sito

Pesto di peperoni al tonno fatto in casa

Pesto di peperoni al tonno e formaggio fresco, una bontà per condire la pasta, o da spalmare su una bruschetta, e ancora per farcire un panino o un sandwich, oppure una salsa per accompagnare carne, pesce, o per farcire pasta, anche al forno, o rustici golosi, infatti è gustosissima. Il pesto di peperoni è molto semplice da fare in casa, ed è una tale bontà, a cui non si può resistere, avrete voglia di provarlo con antipasti, primi e secondi piatti, magari anche coi fritti, al posto della maionese. Io l’ho usato per preparare della pasta ripiena, ma non vi nego quante volte l’ho usato per farcire bruschette, o per accompagnare una fetta di carne, al posto della classica salsa tonnata, questa ancora più saporita, con i peperoni arrostiti. E si io i peperoni li arrostisco su brace, per farli diventare più saporiti e più digeribili, in modo da togliere la pelle, i semi e i filamenti interni. In mio aiuto è un buon barbeque che accendo in mochi minuti, senza sporcare e senza far fumo, e anche d’inverno posso accenderlo senza fatica, sul balcone, e le cotture sono sempre perfette, non solo delle verdure, ma anche carne, come tagliate, fiorentine e a volte anche il pane, quando metto all’interno la pietra. Tornando al pesto di peperoni, il mio consiglio è di provarlo, è delizioso, e se vi avanzano dei peperoni arrostiti in pratica è già fatto, così non si spreca e si gusta qualcosa di delizioso. Ottimo per le prossime festività di Natale, farete un figurone, per antipasti, primi e secondi.

pesto di peperoni con tonno e formaggio fresco
  • Porzioni2 vasetti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gpeperoni arrostiti
  • 100 gtonno sott’olio
  • 100 gformaggio fresco
  • q.b. capperi
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale

Strumenti

  • Frullatore a immersione
  • Boccale

Preparazione pesto di peperoni al tonno

  1. come fare pesto di peperoni arrostiti

    Prepariamo in anticipo i peperoni arrostiti, e li lasciamo raffreddare in un contenitore chiusi, così li sbucceremo in un attimo una volta ben raffreddati. Per la cottura dei peperoni arrosto vi rimando alla ricetta base QUI. Se preferite potete anche cuocerli in padella, o al microonde, ma arrostiti sono davvero ottimi.

  2. Puliamo i peperoni, eliminando la pelle, i filamenti interni e tutti i semi, così che siano più digeribili. A tal proposito io scelgo i peperoni gialli, che sono tra i tutti i più digeribili, ma potete usare quelli che più preferite, vanno bene sia verdi che rossi, forse i rossi più indicati se si vuole dare un tocco di colore in più.

  3. Sgoccioliamo il tonno sott’olio. Mettiamo nel boccale per frullare il tonno, i peperoni, uno spicchio d’aglio, i capperi senza lavarli, e il formaggio fresco spalmabile, che possiamo anche preparare in casa come da ricetta Qui.

  4. Frulliamo il tutto con un frullatore ad immersione, senza aggiungere olio, ne aggiungiamo solo se vogliamo rendere il nostro pesto ancora più cremoso.

    Se non avete un frullatore ad immersione vi consiglio di prenderne uno, è utilissimo in cucina, in un attimo otteniamo creme e vellutate deliziose.

  5. salsa di peperoni

    Otteniamo una crema liscia e il nostro pesto di peperoni al tonno è pronto. Ottimo per condire la pasta, o per pasta ripiena, magari con aggiunta di un po’ di granella di pistacchi, o per condire una bruschetta, tramezzini, per accompagnare secondi di carne o pesce.

  6. Si può usare al posto del formaggio fresco spalmabile anche altro tipo di formaggio, un parmigiano che asciuga un po’ la salsa, oppure della ricotta, ben sgocciolata.

  7. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione. Torna alla HOME.

  8. Link sponsorizzati inseriti nella pagina.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.