Philadelphia Fatta in Casa con soli 2 ingredienti

Philadelphia Fatta in Casa con soli 2 ingredienti

Philadelphia fatta in casa
Philadelphia fatta in casa

Philadelphia fatta in casa, incredibile ma vero si può preparare la philadelphia a casa in un attimo, c’è solo da aspettare un po’.

Come  nasce la ricetta della philadelphia fatta in casa? La curiosità spesso è una buona alleata per farci scoprire cose nuove, sicuramente come avrete acquistato tante volte lo yogurt al naturale, senza zucchero quindi, ma spesso quando lo vediamo in frigo ci vien voglia di aggiungere dello zucchero, beh fin qui tutto normale, al supermercato abbiamo tutti i buoni propositi, arrivati a casa, le tentazioni si impossessano di noi, ma se provassimo a mettere nello yogurt un po’ di sale? Nuova Ricetta, veloce, economica, con soli 2 ingredienti.

Ingredienti:

  • 1 yogurt da 500 ml (Intero o Light)
  • 1/4 di cucchiaino di sale

Preparazione:

Quanto è semplice preparare un buon formaggio spalmabile, basta veramente poco, avete visto già dagli ingredienti, solo yogurt e sale, e già con uno yogurt molto economico il risultato è ottimo, un formaggio spalmabile molto simile alla philadelphia, se non uguale.

Ci occorrono solo un paio di accortezze, un canovaccio ben pulito, io ne ho lavato uno il giorno prima, appositamente per questa preparazione, meglio se di cotone o lino, molto importante che sia bianco.

Ci serve anche un contenitore alto e capiente, meglio se circolare, vedrete poi nella video ricetta a cosa serve, ma vi anticipo che dovremo fare un fagotto con il canovaccio, da tenere alzato rispetto al fondo del contenitore, più difficile a dirsi che a farsi.

Mettiamo allora il sale nello yougurt e giriamo bene, e con questo in pratica abbiamo finito la preparazione vera e propria, ora non ci rimane che sistemare tutto e aspettare che lo yougurt diventi formaggio.

Mettiamo il canovaccio nel contenitore, premendo al centro, in modo da rivestirlo all’interno, e che penda lateralmente all’esterno del contenitore. Tutto ciò che dobbiamo fare è versare lo yogurt nel canovaccio. Ora non resta che chiudere il fagotto, basterebbe incrociare gli angoli del canovaccio e legare tutto, ma io ho preferito inserire all’interno del nodo un cucchiaio di plastica, in modo che farà da sostegno al fagotto, tenendolo alzato rispetto al fondo, così che lo yogurt possa scolare e trasformarsi in formaggio liberandosi del siero.

Vedrete subito gocciolare copiosamente il fagotto, potete già eliminare il primo liquido che si deposita, poi mettete in frigo, e dopo un paio di ore torniamo a controllare, siccome il mio contenitore non è molto grande, devo svuotare un paio di volte nelle prime 4 ore, ogni 2 ore, poi il liquido espulso sarà molto meno e non sarà più necessario. Lascio in frigo per 24 ore in tutto, fino a che non gocciola più, a questo punto posso riaprire il fagotto, e grande meraviglia lo yogurt è diventato un cremoso formaggio spalmabile proprio uguale alla philadelphia.

Mi raccomando conservate in frigo ben chiuso, e non mettete troppo sale, altrimenti sarà salato, ma divertitevi a cambiargli gusto come più vi piace, al salmone, al prosciutto, alle erbette, alla frutta secca.

Una ultima notizia utile, almeno credo, con 500 ml di yogurt, dal costo di 1,19 €, ho ottenuto 220 g di formaggio spalmabile, fate un po’ voi i conti, sicuramente sapete cosa c’è dentro, e lo fate con poco o niente, se poi siete amanti dello yogurt fatto in casa, dovete provare questa ricetta.

Se non vuoi perderti le  mie ricette seguimi anche sulla mia pagina FACEBOOK, sugli altri social e sul mio canale Youtube Ornella Scofano.

Video ricetta Philadelphia fatta in casa

 

Precedente Crostata con crema al cioccolato e ricotta Successivo Funghetti Polpette Pomodori Philadelphia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.