Crostata con crema al cioccolato e ricotta

Crostata con crema al cioccolato e ricotta

crostata con crema al cioccolato e ricotta
Crostata con crema al cioccolato e ricotta

Crostata ricotta e cioccolato, una reinterpretazione di una vecchia ricetta che faceva impazzire tutti. Ai tempi delle superiori, un sacco di anni fa, con mia sorella preparavamo spesso una crostata con ricotta e crema al cioccolato, ricordo che piaceva proprio tanto. Un giorno ne portai una anche a scuola, per le solite feste di fine anno, ed ebbe un grande successo, tutti mi chiesero la ricetta, ma non so perchè nel corso degli anni l’abbiamo abbandonata, forse perchè io preferisco le torte, ma ho pensato di rispolverare quella vecchia ricetta, con delle piccole varianti per renderla più attuale, e anche più veloce.

Ingredienti stampo da 28 cm:

Per la pasta frolla: 

  • 300 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • 100 g di burro
  • 1/2 limone
  • Lievito 1 pizzico

Crema pasticcera al cioccolato:

  • 400 g di latte
  • 1 uovo
  • 4 cucchiai colmi di zucchero
  • 2 cucchiai di frumina o maizena (farina)
  • 1 cucchiaio di cacao amaro

Farcia

  • 250 g di ricotta mista
  • Una manciata di nocciole
  • zucchero a velo qb

Preparazione:

Crostata con crema pasticcera al cioccolato e ricotta, vediamo come è semplicissimo prepararla. Prepariamo la frolla, meglio se la prepariamo la sera prima per l’indomani. Non ci vuole molto a prepararla, basta prendere tutti gli ingredienti, metterli insieme, compresa la buccia di mezzo limone, il burro tagliato a pezzi da frigo e impastare con zucchero farina e uova. E’ importante lavorare meno possibile la pasta frolla.

Avvolgiamo la pasta frolla nella pellicola e la mettiamo a raffreddare in frigo, per un’ora almeno, o tutta la notte.

Prepariamo in anticipo anche la crema al cioccolato, o la crema pasticcera al cioccolato, nella mia versione senza sprechi.

In un pentolino mettiamo l’uovo con lo zucchero, aggiungiamo la frumina, maizena, o farina, il cacao, senza far formare grumi, ci aiutiamo con un goccino di latte, mano a mano lo aggiungiamo tutto. Stiamo preparando una crema molto dolce, che dovrà addolcire anche la ricotta.

Portiamo sul fuoco e mescoliamo fino a che la crema prende il bollore, e sarà bella densa.

Trasferiamo la crema in una ciotola capiente, copriamo con pellicola a contatto e lasciamo raffreddare, il procedimento fino a qua è identico a quello per la torta della nonna.

quando è tutto ben freddo, dividiamo la frolla, ne lasciamo un terzo per decorare. Tiriamo una sfoglia di circa mezzo centimetro, basterà infarinare bene la superficie di lavoro, e la sfoglia mano a mano  la tiriamo con un mattarello. Se non avete molta pratica con la frolla vi potete aiutare tirando la sfoglia fra due fogli di carta forno.

Imburriamo e infariniamo lo stampo per crostate e lo rivestiamo con la sfoglia che abbiamo tirato di pasta sfoglia.

Per il ripieno tostiamo una manciata di nocciole, molto comodo al microonde, massima potenza per 30 secondi alla volta fino a che non sono belle tostate.

Alla crema pasticcera al cioccolato aggiungiamo la ricotta, le nocciole, e se volete un goccio di liquore, magari un po’ di Rum.

Versiamo la crema sulla pasta frolla nella tortiera e livelliamo.

Stendiamo la frolla rimasta, e anzichè tirare le solite strisce ritagliamo dei fiorellini con un taglia biscotti. Li disponiamo sulla crema e aggiungiamo delle nocciole per decorare.

Cuociamo la crostata con crema al cioccolato e ricotta in forno caldo a 180°c per circa 30 minuti, per chi ha il forno ventilato, temperatura leggermente più bassa, intorno ai 165°c. Sfornate e lasciate raffreddare prima di servire.

Se vuoi ricevere tutte le mie nuove ricette seguimi sulla pagina FACEBOOK.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.