Crea sito

Impasto con semola per pizza o focaccia ripiena

Impasto con semola per pizza o focaccia. Un impasto facile da preparare, con il mio metodo semplice di impastare, di sicura riuscita anche se non abbiamo mai impastato prima un impasto lievitato. Ottimo da usare per una classica pizza, o da usare per una pizza soffice, o una pizza chiusa, o una focaccia ripiena. Un impasto che io uso tanto quando ho voglia di preparare pizza ripiena, o pizza coperta, o focaccia farcita, rimane morbida ed è sempre un piacere con ogni tipo di ripieno. Io l’ho usato per preparare la pizza ripiena con cime di rape e salsiccia, una sorta di focaccia bassa, con un goloso ripieno, da prediligere al classico impasto per pizza perchè si mantiene morbida a lungo. Nell’impasto ci va parte di semola in parti uguali alla farina di grano tenero ed anche un paio di cucchiai di olio di oliva extra vergine. Vediamo come realizzarlo. Prova anche il mio impasto per pizza con 1 g di lievito. Se vuoi un impasto semplice prova invece l’impasto ad alta idratazione, si usa solo il cucchiaio per impastare gli ingredienti.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 3 pizze da 28-30 cm ouna focaccia ripiena stampo 30×40 circa

  • 300 gfarina 0
  • 300 gsemola rimacinata di grano duro
  • 390 mlacqua tiepida
  • 4 glievito di birra fresco
  • 10 gsale
  • 2 cucchiaiolio di oliva

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Spianatoia

Preparazione impato con semola per pizza o focaccia ripiena

  1. impasto per pizza o focaccia ripiena perfetta

    Iniziamo a lavorare in una ciotola l’acqua tiepida con il lievito. Mescoliamo con un cucchiaio fino a scioglierlo del tutto.

  2. Aggiungiamo tutta la farina di grano tenero, la farina 0 e mescoliamo con un cucchiaio fin oad incorporarla tutta. Aggiungiamo ora parte della semola, non tutta. Mescoliamo ancora con un cucchiaio.

  3. Lasciamo l’impasto morbido, facile da mescolare con cucchiaio e lasciamo riposare qualche minuto. Poi riprendiamo la lavorazione, mescoliamo, e aggiungiamo il sale e continuiamo a mescolare.

  4. Aggiungiamo poca per volta i lresto della farina, in modo da lavorare con il cucchiaio fino a che è abbastanza morbido l’impasto.

  5. Quando l’impasto diventa più duro andiamo a lavorare a mano, fino ad incorporare tutta la farina, aggiungiamo anche l’olio e lavoriamo nella ciotola. Poi ci trasferiamo su una spianatoia e lavoriamo un paio di minuti. Chiudiamo bene l’impasto e lo mettiamo nella ciotola unta con un po’ di olio. Copriam ol’9impasto con un goccino di olio e lasciamo lievitare fino al raddoppio. Ci vorranno 4-5 ore con queste dosi di lievito, ma potete variarle in base alle vostre esigenze, vi sconsiglio lievitazioni più veloi, a meno che non siate proprio di fretta.

  6. pizza ripiena con semola

    Una volta lievitato l’impasto con semola per pizza o focaccia, possiamo, per rendere i nostri lievitati più soffici, fare 2 giri di pieghe, qui i dettagli per le pieghe di rinforno, da fare anche a distanza di soli 5 minuti.

  7. Diviadiamo il nostro impasto in panetti, a seconda di cosa vogliamo preparare e lasciamo lievitare per circva un’ora. Con questo impasto vengono 2 panetti di circa 400 g o poco più, ideali per una pizza chiusa di cm 26×37, potete variare le dosi in base a cosa volete preparare e alla teglia che volete usare. Di solito per una pizza si usano 300 g di impasto, ma se avete una teglia da 32, vi consiglio un po’ di impasto in più. Se volete rivestire tutta la leccarda del forno vi consiglio di usare almeno 800 g di farina. Per regolarvi quanta acqua usare tenete conto che è il 65% rispetto alla farina. Non aumentate in proporzione acnhe il lievito.

  8. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.