Crea sito

Frittelle cacao e arancia con sciroppo d’acero

Frittelle cacao e arancia con sciroppo d’acero, una golosa merenda da preparare in pochi minuti, ottime anche al forno, o senza frittura, in una padella calda leggermente imburrata, io ne ho preparato una versione soffice, fritte, da ripassare nello sciroppo d’acero, per Carnevale, che delizia. In un attimo si mettono si preparano, basta un cucchiaio per dosare e mescolare gli ingredienti, lo stesso che usiamo poi per friggerle le frittelle, poco impasto per volta nell’olio caldo, facendolo cadere con un cucchiaino. Qui trovi tutti gli altri DOLCI DI CARNEVALE.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00 (10 CUCCHIAI COLMI)
  • 100 gZucchero (4 CUCCHIAI)
  • 2Uova medie
  • 150 gYogurt magro (4 cucchiai )
  • 1Arance
  • 5 gLievito in polvere per dolci
  • 4 cucchiainiCacao amaro in polvere
  • q.b.Sciroppo di acero
  • q.b.Olio di semi di girasole

Strumenti

  • Ciotola
  • Padella
  • Cucchiaino

Preparazione

  1. frittelle cacao e arancia con sciroppo d'acero

    In una ciotola mettiamo tutti gli ingredienti, yogurt, uova, zucchero, e lavoriamo con un cucchiaio, aggiungiamo farina, cacao, lievito e mescoliamo ancora. Aggiungiamo scorza di arancia bio per aromatizzare, ed anche il succo di mezza arancia. Mescoliamo velocemente, ad ottenere un impasto denso,non troppo liquido.

  2. Friggiamo in olio caldo ma non fumante, teniamo la fiamma bassa una volta raggiunta la temperatura, e friggiamo a piccole porzioni, facendo cadere l’impasto con un cucchiaio e un cucchiaino.

  3. Lasciamo cuocere da un lato, poi giriamo dall’altro, tenendo la temperatura bassa. Cuociamo, asciughiamo su carta una volta pronte. Verificate la cottura con le prime, basta aprirne una per capire se i tempi di cottura sono sufficienti, ma se l’impasto non è troppo morbido si cuociono perfettamente senza problemi. Se risulta morbido basta aggiungere un po ‘di farina.

  4. Una volta cotte tutte le frittelle le possiamo passare nello zucchero semolato, cospargere con zucchero a velo, o per renderle più golose possiamo passarle nel miele, basta scaldarlo un po’ in un pentolino, buonissime anche con miele cotto di fichi, se cliccate trovate la ricetta, o come ho fatto io, le mescoliamo semplicemente in una ciotola, poche per volta, con sciroppo d’acero. Se le volete rendere più allegre, basta aggiungere dei confettini colorati.

  5. Gustatele appena fatte le frittelle al cacao e arancia con sciroppo d’acero, sono proprio deliziose, tenetele in un contenitore chiuso per conservarle per alcuni giorni. Prova anche le castagnole alla ricotta, o le chiacchiere di carnevale.

  6. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.