Crea sito

Pizza di Pasqua dolce senza lievitazione

Una delle Ricette del periodo pasquale è la


Pizza di Pasqua dolce senza lievitazione

Ognuno la fa a suo modo, secondo le ricette delle loro mamme e nonne.


La Ricetta della mia mamma non era così, aveva una lievitazione molto lunga, fatta a base di lievito madre. Per esigenze che esulano dalla mia volontà mi sto arrangiando a cucinare in modo diverso, un pò per abbreviare i tempi, un pò perchè in questo momento non ho a disposizione il lievito giusto.
Ho deciso di fare la pizza di Pasqua dolce senza lievitazione e vi assicuro che il risultato è eccellente, vi consiglio di provare.

Pizza di Pasqua dolce
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Uova (2 intere e due tuorli)
  • 1 bicchiereLatte
  • 150 gBurro
  • 10 cucchiaiZucchero
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 bustinaLievito per dolci vanigliato
  • 50 gUvetta
  • 1limone non trattato (la buccia grattugiata)
  • 50 gMandorle (granella)
  • q.b.Confettini colorati per la decorazione
  • 20 cucchiaiFarina

Preparazione

  1. Per fare questa Pizza di Pasqua dolce ho usato il mixer. Rompete le uova nel bicchiere del vostro robot da cucina o nella ciotola, due uova intere e due tuorli. mettete da parte i due albumi che vi serviranno per decorare la Pizza di Pasqua dolce.

  2. Aggiungete alle uova due cucchiai di zucchero per ogni uovo, quindi otto cucchiai in questo caso. Frullate molto energicamente, o sbattete con una frusta. Aggiungete la bustina di vanillina e la buccia del limone grattugiata.

  3. Continuate a frullare. Mettete a scaldare mezzo bicchiere di latte su un pentolino e metterci a sciogliere il burro. Aggiungerci l’altra metà del bicchiere di latte per stemperarlo, non deve essere troppo caldo, e versarlo nel bicchiere del mixer, o nella ciotola in cui state lavorando.

  4. Uno alla volta, sempre mentre frullate, iniziate ad aggiungere la farina, venti cucchiai in tutto. Se vedete che il composto non è abbastanza denso aggiungetene ancora uno o due. Unite la bustina di lievito, la granella di mandorle, le bucce di arancia candite e l’uvetta; se state lavorando con il robot non frullate troppo basta poco per amalgamare e non rischiare di sminuzzare anche l’uvetta e i canditi.

  5. Ora che il composto è bello denso versatelo in uno stampo imburrato e infarinato,  stretto e alto, 24 centimetri di diametro e 10 centimetri di altezza. Mettete nel forno a 150° per la prima mezz’ora, poi alzate la temperatura a 180° per altri 30 minuti, avendo cura di posizionare sopra la pizza di Pasqua dolce un foglio di carta stagnola. Toglietelo gli ultimi dieci minuti per far colorire la pizza.

  6. Spegnete il forno e lasciate la Pizza di Pasqua dolce nel forno finchè non si raffredda. Nel frattempo con le fruste montate le due chiare d’uovo a neve con i due cucchiai di zucchero. Togliete la pizza dal forno e decoratela con la meringa e le codine colorate. Rimettetela nel forno per 5 minuti.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.