Crea sito

Limoncello

Io credo che non ci sia casa dove non ci sia una bottiglia di limoncello. Eh sì, perché “cosa offriamo se viene qualcuno?” Questo mi sono sempre sentita ripetere dalle donne della mia famiglia. Avere il limoncello in casa era quasi un “rito” per mia nonna, lo è stato per mia madre e, ovviamente, ora lo è per me. Certe cose non possono dimenticare, fanno parte della mia vita, è una sorta di “legame” con le tradizioni della mia famiglia.

Il limoncello è il classico liquore fatto in casa, semplice e alla portata di tutti ma con una particolarità fondamentale. Va fatto esclusivamente con i limoni si Sorrento! Ho provato a farlo con i limoni del mio paese, seppur freschi, appena colti ma il risultato non è lo stesso. Colore e sapore sono diversi. Ed è grazie ad amici campani e ai limoni che mi procurano loro che ho sempre in casa la mia bottiglia di limoncello.

limoncello

Limoncello

<>

INGREDIENTI

8 limoni di Sorrento freschissimi

1 l di alcool

1 l di acqua

1 kg di zucchero

PREPARAZIONE

Scegliete dei limoni appena colti e con la scorza bella.

Dopo averli lavati accuratamente e asciugati con un panno morbido, tagliate la buccia sottilmente, eliminando la parte bianca.

Mettetele scorze a bagno nell’alcool in un barattolo di vetro, a chiusura ermetica,

Lasciate riposare per otto-dieci giorni.

Trascorso questo tempo, sciogliete lo zucchero nell’acqua appena intiepidita e aggiungetevi l’alcool insieme alle bucce. Mescolate per qualche minuto, eliminate le bucce e filtrate il tutto (io uso un fazzoletto sottilissimo).

Lasciate riposare il limoncello qualche giorno prima di utilizzarlo.

limoncello

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:Facebook,Google+TwitterInstagram e Pinterest.

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Torna alla Home →

2 Risposte a “Limoncello”

    1. Anche io uso il limoncello in tante ricette, soprattutto per insaporire la frutta. Buona settimana a voi! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.