Filetti di branzino in crosta croccante

Li ho mangiati anche io! Sì, sì… io che non impazzisco per il pesce, ho dovuto ammettere che questi filetti di branzino in crosta croccante sono davvero buoni. La crosticina di carote e patate che li ricopre, in effetti li rende proprio invitanti e sfiziosi. Quindi vi suggerisco di provare questa ricetta che trovo perfetta anche nel caso si abbiano degli ospiti. Io l’ho letta nella rivista “Alice Cucina”. Lì veniva proposta con dei filetti di orata, quindi sappiate che potete usare entrambi questi pesci ed il risultato sarà sempre ottimo.

Filetti di branzino in crosta croccante
  • Difficoltà:
    Media
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Filetti di branzino (già puliti) 4
  • Patate 300 g
  • Carote 250 g
  • Amido di mais (maizena) 30 g
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Sbucciare le patate, raschiare le carote e lavarle sotto acqua corrente. Asciugarle tamponandole con carta da cucina e tagliarle a julienne con una grattugia a fori grossi.

  2. Raccogliere le verdure in una insalatiera, unire una generosa presa di sale, l’amido di mais e mescolare bene il tutto.

    patate e carote a julienne
  3. Salare i filetti di branzino su entrambi i lati e cospargerli con un po’ di prezzemolo tritato finemente.

  4. Distribuire un po’ di trito di verdure sopra ad un rettangolo di pellicola trasparente e adagiarvi un filetti di branzino.

    filetti di branzino in crosta - procedimento
  5. Coprire il pesce con altre verdure cercando di compattarle bene con le mani (i filetti di branzino dovranno essere completamente avvolti dal mix di carote e patate), quindi richiudere il filetto nella pellicola.

  6. Procedere allo stesso modo con i restati filetti (vi consiglio di suddividere il mix di verdure in quattro parti uguali prima di cominciare, in modo da evitare di arrivare all’ultimo filetto e scoprire di non averne abbastanza), poi metterli in frigorifero e lasciarli riposare per una mezz’ora.

  7. Trascorso il tempo del riposo, scaldare un filo di olio in un largo tegame e disporvi i filetti di branzino dopo averli tolti dalla pellicola molto delicatamente.

  8. Mettere il coperchio e cuocere per una decina di minuti, poi togliere il coperchio e proseguire la cottura per qualche altro minuto fino a quando i filetti risulteranno dorati e croccanti.

  9. Trasferire i filetti di branzino in crosta croccante sul piatto da portata e servirli subito, ben caldi.

  10. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter e Instagram. Mi trovate QUI!

NOTA

Se non volete sprechi, non buttate via le bucce delle patate, ma utilizzatele per preparare uno snack davvero sfizioso (trovate delle ricette cliccando QUI, QUI e QUI).

Precedente Biscotti da colazione e non solo Successivo Pomodori ripieni - ricetta light

4 commenti su “Filetti di branzino in crosta croccante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.