Crea sito

Filetto di branzino all’arancia

Il filetto di branzino all’arancia è un secondo piatto molto delicato. I vari ingredienti che costituiscono questa ricetta si sposano a meraviglia dando vita ad un piatto gustoso e particolare che, oltretutto, è anche semplicissimo da preparare. Provatelo….ve lo consiglio. Perfetto anche quando ci sono ospiti.

Filetto di branzino all’arancia - Natale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Filetti di branzino
  • 2Arance (non trattate)
  • 150 gPorro (peso al netto degli scarti)
  • 20 gBurro
  • 2 cucchiaiOlive taggiasche
  • 1 cucchiainoAceto balsamico
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

  • Tegame grande
  • Rigalimoni

Preparazione

Prepariamo gli ingredienti!

  1. Prelevare un po’ di scorza dalle arance con un rigalimoni, poi sbucciarle, dividerle in spicchi e pelarli al vivo: fate questa operazione sopra ad una ciotola o ad un piatto fondo in modo da poter raccogliere e conservare il succo che fuoriesce. Questa è in assoluto la parte più antipatica di tutta la ricetta.

    Vi raccomando di acquistare arance non trattate visto che si usa anche la scorza; quella delle altre arance non è cedibile e, quindi, non si può mangiare.

  2. Filetto di branzino all’arancia - procedimento 1

    Tritare grossolanamente, con una mezzaluna, un paio di cucchiai di olive taggiasche.

  3. Pulire il porro eliminando la parte verde più scura e tutte le radichette; lavarlo bene sotto acqua corrente, asciugarlo con carta da cucina e tagliarlo a rondelle sottili.

  4. Filetto di branzino all’arancia - procedimento 2

    Privare i filetti di branzino delle eventuali lische estraendole con una pinzetta.

In cottura!

  1. Filetto di branzino all’arancia - procedimento 3

    In una padella antiaderente sciogliere il burro, poi unire le rondelle di porro e un paio di cucchiai di acqua. Cuocere a fiamma media per alcuni minuti (ne basteranno 6/7) e comunque fino a quando il porro si sarà ammorbidito, quindi salare leggermente e insaporire con una macinata di pepe nero. Spegnere il fuoco e mettere da parte.

  2. Adagiare i filetti di branzino in un largo tegame in cui si sarà scaldato qualche cucchiaio di olio. Metterli con la pelle rivolta verso l’alto, salarli a piacere e spolverizzarli con un po’ di pepe.

  3. Filetto di branzino all’arancia - procedimento 4

    Cuocerli per circa 3 minuti a fiamma media, quindi girarli sull’altro lato, salare e pepare di nuovo e proseguire la cottura per altri 2/3 minuti.

Ed ora impiattiamo il filetto di branzino all’arancia!

  1. Distribuire in ogni piatto un po’ di porri; adagiarvi sopra il filetto di branzino e completare con del trito di olive nere, un po’ di scorzette e un paio di fette di arancia.

  2. Filetto di branzino all’arancia - procedimento 5

    Emulsionare il succo di arancia che si era precedentemente raccolto (se fosse troppo poco spremetene un po’), con qualche cucchiaio di olio, un pizzico di sale ed un cucchiaino di aceto balsamico e irrorare i filetti di branzino all’arancia con questo condimento. Servirli subito ben caldi. Enjoy! Paola

  3. Se vi piace il branzino, nel blog c’è anche la ricetta dei filetti all’acqua pazza (QUI), in crosta croccante (QUI) e in crosta di patate (QUI). Happy cooking!

  4. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

Nota

In una cena ricca (cioè con tante portate) le dosi che ho indicato vanno bene per 4 persone (1 filetto di branzino a testa); se invece si prepara questa ricetta come piatto unico accompagnato da una semplice insalatina, allora le dosi sono per 2 persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.