POLLO DELLA DOMENICA CON PATATE

Il pollo della domenica, una ricetta che non può mancare nei giorni di festa. Cotto a fuoco lento nel tegame e arricchito con patate, sarà la gioia di tutta la famiglia. Una ricetta semplice, povera, se vogliamo, ma ricchissima di gusto. Secondo me, la scelta basilare, che farà la differenza in questo secondo piatto, sarà la qualità del pollo. Allevato a terra, senza mangimi e dal tipico colore e gusto del pollo che si mangiava una volta. Privo di grassi e dalle carni compatte. Oramai, tutti i supermercati e macellai si stanno rifornendo di carni più genuine, fortunatamente, forse perché, oggi, si ha una maggiore consapevolezza dei cibi da scegliere per mangiare bene. Detto questo, ora, passiamo alla ricetta del pollo con patate.

La base di questa ricetta si può arricchire con piselli, olive o altre verdure che amate accostare al pollo. Io trovo che aggiungere un paio di patate a metà cottura regali al sughetto una consistenza unica.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    Un ora
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1,200 kg Pollo (a pezzi)
  • 2 Cipolle
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • un bicchiere Vino bianco
  • un rametto Rosmarino
  • 2 foglie Salvia
  • una foglia Alloro
  • un mazzetto Prezzemolo
  • 200 ml Polpa di pomodoro
  • 6 Pomodorini
  • mezzo cucchiaio Sale grosso
  • 3 pizzichi Pepe
  • 5 Patate (medie)

Preparazione

  1. Pelate e affettate le cipolle. Trasferitele in un largo tegame, di ghisa o coccio, unite l’olio e rosolatela a fuoco moderato.

    Private i pezzi di pollo da eventuali parti grasse e da eventuali parti di piumaggio.

    Sistemate il pollo nel tegame e rosolatelo a fuoco vivace da tutti e due i lati. Aggiungete le erbe lavate e sfumate con il vino.

    Nel frattempo lavate e tagliate grossolanamente i pomodorini. Uniteli al pollo assieme alla polpa di pomodoro, il sale e il pepe. Aggiungete un bicchiere scarso di acqua calda, agitate il tegame, coprite e fate cuocere per circa 40 minuti.

     

  2. Trascorso il primo tempo di cottura, pelate le patate e tagliatele a pezzi. Aggiungetele al pollo, agitate ancora il tegame e fate cuocere per circa mezz’ora.

    Se necessario, verso la fine della cottura, togliete il coperchio per fare addensare il fondo di cottura.

    Servite il pollo della domenica ben caldo e non necessariamente di domenica!

  3. Se vi piacciono i secondi piatti a base di pollo guardate quante proposte, per tornare alla Home per non perdere le mie nuove ricette. Qui vi lascio i contorni che si prestano a essere accompagnati al pollo.

Dove potete trovarmi…

Vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte?

Seguitemi su Facebook nella mia pagina ufficiale NEL TEGAME SUL FUOCO

Mi trovate anche su PINTEREST

E su GOOGLE

Precedente Contorni in vasocottura Successivo COTOLETTE IN VASOCOTTURA alla pizzaiola

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.