Crea sito

Pasta con carciofi fave e piselli

Deliziosa la pasta con carciofi, fave e piselli! Un primo piatto semplice ma ricchissimo di gusto. Una specie di pasta con la vignarola. In pochi e semplici step avrete una ricetta vegetariana che piacerà a tutti. In fondo alla ricetta troverete anche un trucco per preparare questa pasta in modo veloce. Io adoro le ricette con queste verdure, che siano di stagione o surgelate. Per completare il piatto potete, a piacere, aggiungere delle scaglie di Grana Padano o pecorino sardo semi-stagionato.

Adesso andiamo alla ricetta…

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 24 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 320 g Pasta (fusilli o mafaldine)
  • 2 g Carciofi
  • 300 g Fave
  • 150 g Pisellini
  • 1/2 Porro
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • 2 pizzichi Sale
  • 2 pizzichi Pepe
  • 1 Dado vegetale (o dado granulare)
  • 1 cucchiaino Sale grosso
  • Acqua gassata (per i carciofi)

Preparazione

  1. Pelate i carciofi, privateli delle parti dure e della barbetta, affettateli finemente e nel frattempo trasferiteli in una ciotola in cui avrete messo l’acqua gassata. Pelate e affettate il porro, lavatelo in un colapasta e scolatelo bene. Sbucciate le fave.

  2. In una larga padella scaldate l’olio e versate il porro. Fate appassire il porro per qualche minuto e poi aggiungete i carciofi scolati. Fate insaporire e aggiungete: le fave, i piselli, il dado e mezzo bicchiere di acqua. Mescolate, coprite e fate cuocere per 20 minuti. Aggiustate si sale solo se necessario e, a fine cottura, pepate e unite il prezzemolo lavato e tritato.

  3. Mentre le verdure cuociono, portate a bollore l’acqua per cuocere la pasta. Salate l’acqua, cuocete la pasta, scolatela e trasferitela nella padella con le verdure ormai cotte. Fate insaporire e servite.

CONSIGLI

Per la pasta con carciofi, fave e piselli

  • Potete usare carciofi, fave e piselli surgelati. Usando 200 g di carciofi e 150 g di fave
  • Potete rendere questa pasta ancor più veloce cuocendo le verdure in vasocottura, preparandole anche il giorno prima.

Seguitemi QUI per rimanere aggiornati sulle nuove proposte. Mi trovate anche su Instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.