GNOCCHI AL RADICCHIO, PANNA E NOCI

Oggi gnocchi al radicchio, panna e noci, un primo piatto davvero gustoso e tanto veloce! A rendere ancor più appetitosa questa ricetta ci sarà qualche fettina di speck, tagliata a striscioline e aggiunta a fine cottura, di modo che non si asciughi e non si alteri il gusto. Gli gnocchi al radicchio cremosi, potete portarli in tavola quando avete necessità di un pasto completo e che piaccia a grandi e piccini. Se preferite potete realizzare la stessa ricetta utilizzando la pasta, magari della pasta che trattenga bene il condimento, magari delle trofie o delle penne.


Rosella Errante, autrice di 3 libri per facilitarsi la vita in cucina: Vasocottura Facile, Vasocottura Leggera e Friggitrice ad aria

I miei libri

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 400 g Gnocchi di patate
  • Un cespi Radicchio
  • 200 ml Panna
  • 80 g Noci (tritate)
  • 6 Speck (fettine)
  • un cucchiaini Burro
  • un cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • un cucchiai Sale grosso
  • due pizzichi Pepe nero

Preparazione

  1. gnocchi cotti radicchio speck e noci

    Ponete sul fuoco l’acqua salata per cuocere gli gnocchi.

    Nel frattempo lavate e tagliate a striscioline il radicchio, scolatelo bene. Scaldate in una larga padella l’olio con il burro, unite il radicchio e fatelo rosolare dolcemente, aggiungete il dado e mezzo bicchiere di acqua, coprite e fate stufare per 10 minuti. A fine cottura e quando l’acqua si sarà assorbita, aggiungete la panna.

    Nel frattempo tagliate a pezzetti lo speck.

    Tuffate nell’acqua gli gnocchi e appena riaffiorano, prelevateli con un mestolo forato e trasferiteli nella padella, a fuoco acceso. Aggiungete le noci tritate e lo speck, saltate gli gnocchi per amalgamarli al condimento e pepate. Se necessario unite qualche cucchiaio di acqua di cottura. Servite subito, decorando a piacere con altre noci tritate.

    Consiglio: potete sostituire le noci con nocciole o mandorle.

Per saperne di più…

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte, seguitemi nella pagina ufficiale Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.