Orata al cartoccio con radicchio e zucchine

[banner]

Orata al cartoccio

Orata al cartoccio con radicchio e zucchine una ricetta di mare giusto per ricordarvi di preferire ogni tanto il consumo del pesce, molto più digeribile della carne grazie alla presenza del suo tessuto connettivo.  Il pesce è ricco di iodio, selenio e fosforo che danno un prezioso apporto al buon funzionamento del sistema circolatorio grazie anche alla presenza di grassi ricchi di Omega3. L’Orata è tra i pesci più magri ed è l’ideale per chi si presta ad effettuare una dieta sana.

Seguimi QUI  nella pagina FACEBOOK o seguimi su INSTAGRAM QUI
Se vuoi avere le mie tazze o le mie Tshirts le trovi QUI
I miei pennelli per Procreate su Ipad Pro li trovi QUI

Orata al cartoccio con radicchio e zucchine

 

Tempo di esecuzione: 40′
Grado di difficoltà: facile
Ingredienti per 2 persone:

Orata di mare freschissima precurata: 2 (350gr circa  ciascuna)/  zucchina: 1  /  radicchio di Treviso: un cespo  /  olio extra vergine di oliva: q.b.  /  vino bianco: mezzo bicchiere  /  sale grosso: q.b.


Procedimento per l’Orata al cartoccio con radicchio e zucchine:

Prendete una pirofila da forno e adagiate la carta stagnola. Siate generosi perchè occorre creare una camera ampia interna per la formazione di una adeguata quantità  di vapore, che permetterà di ottenere una cottura ottimale delle orate. Considerate all’incirca 15 cm di spazio libero tra il dorso del pesce e il punto della chiusura della stagnola.

Lavate e tagliate la verdura. In particolare tagliate sottili le zucchine  per non rischiare che si cucini prima il pesce delle verdure.

Orata

Risciacquate e tamponate il pesce con carta assorbente  e collocatelo nella pirofila. Passate una adeguata quantità di olio extra vergine di oliva, il vino  e distribuite pizzichi di sale grosso. Aggiungete le verdure crude, 

Chiudete il cartoccio cercando di lasciare un ampio spazio interno e dopo averlo ben sigillato mettetelo nel forno preriscaldato a 180° per 30″/35″.

Occhio però alla cottura. La durata della cottura dipende dalla dimensione del vostro pesce e dalle caratteristiche del vostro forno.

Sappiate che quando la polpa si stacca facilmente dalla spina la carne è cotta.

Guarnite a piacere il vostro piatto, servendo la polpa di questo pesce accompagnato dalle verdure con cui lo avete cucinato e da un cucchiaio abbondante di sugo di cottura.

n.b. Prima di unire il radicchio di Treviso alla cottura del pesce, specialmente se è tardivo ovvero se lo avete acquistato nel periodo ultimo della sua produzione, assicuratevi che il cuore non sia amaro. In tal caso se non ne amate il gusto amarognolo eliminate le foglie più piccole.


Illustrazioni di Claretta RosaZafferano

Le illustrazioni di Claretta RosaZafferano sono ora protagoniste di bellissime T-shirts. Se ti piace l’idea di indossarne una o se ti va solo di curiosare le trovi QUI. Oltre alle T-Shirts troverai anche tazze ed altro ancora, non è fantastico? Ricordati di mettere il mio shop tra i tuoi preferiti, godrai degli sconti attivi. E ricorda di seguirmi QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK dove esporrò ai miei followers i Codici sconto.


L’autrice sono io, Clara e puoi saperne di più su di me cliccando QUI.

SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK

QUI mi trovi su INSTAGRAM

Torna alla HOME o visita il mio Shop QUI


Idee Ricettose

Antipasto con avocado e prosciutto cotto

Crescentine modenesi, Finger food

Fegato alla veneziana, Ricette carne

Filetti di Orata in padella con verdure, Ricetta

Involtini di salmone affumicato, Ricetta antipasto

Nidi di patate grattugiate al forno

Pizzette fatte in casa, Ricetta

Peperonata in padella, Ingredienti e procedura

Sformatini di patate e piselli, Ricetta senza uova

Tortino di patate e pancetta

Dalla mia Rubrica Social, Consigli e Ricette motivazionali:

Quando sei triste, Ricetta

Insonnia bastarda, Ricetta per favorire il sonno

Ricetta per aumentare determinazione e stima in te stessa

Ricetta per stimolare le azioni positive

Storia di una zucchina verde, Fiaba di una Ricetta golosa


SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK O QUI  SU INSTAGRAM

Torna alla HOME o visita il mio Shop QUI

2 Risposte a “Orata al cartoccio con radicchio e zucchine”

    1. Sanissimo e leggerissimo … è stato un caso ma per due mesi consecutivi mi è capitato di mangiare piatti a base di pesce. Senza rinunciare al pane o a spuntini, mi sono accorta di aver perso circa due kg … non è fantastico? 🙂 Clara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.