I 50enni hanno una età meravigliosa, da non sprecare

I 50enni hanno una età meravigliosa da non sprecare perchè è il momento giusto per chi è stato tanto timido in gioventù di non esserlo più. E’ il momento migliore per dare una svolta alla propria vita. E’ il momento migliore per iniziare a godersela davvero e se non lo si è fatto prima per iniziare ad ironizzare su sè stessi.

SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK 

Ci sono dei momenti di estrema lucidità, dove la mia coscienza bussa alla porta e lo fa anche con una certa insistenza. E che mi dice?

“Ma no dai non hai più l’età!”

Allora abbasso la testa e mi dico in effetti non ho più l’età. Ma poi incalza un senso di disagio e di insofferenza e mi spinge a domandare:

“Perchè no?”

e lei: “Cresci!!”

Io: “Cresci? Cosa faccio di sbagliato?”

Lei: “Così sei ridicola, troppo vecchia per queste cose!!”

A quel punto inizia a risuonarmi nella testa questa cosa che son vecchia. E mi martella nella testa la frase di mia madre che dice ” I 50enni hanno una età meravigliosa da non sprecare“, allora a quella tipa lì, ovvero alla coscienza che dice di appartenermi, rispondo:

“Scusa tanto ma non ci sto!”

Son vecchia per cosa? Per prendere la vita con allegria? Vecchia per essere quello che sono? Vecchia per espormi e per mostrarmi accompagnata dalla pelle senza ritocchi della mia età? Vecchia per avere il coraggio di vivere in sintonia con le mie attitudini, con le mie abilità e con la voglia di occupare il mio piccolo spazio nel mondo? Vecchia per assecondare il mio istinto?

Esiste una parte oscura in ognuno di noi, io identifico questo lato malvagio della nostra mente con il nostro karma negativo. Questa oscurità, detta anche Fondamentale nel Buddismo, ci blocca, ci mortifica, ci demoralizza, ci scoraggia da tutto quello che potremmo fare, dire e pensare in modo superlativo, in modo gioviale e spensierato.

Noi siamo il nostro peggior nemico. Nessuno sa essere così ostile, così spietato e così aspro nei giudizi. Nessuno più della nostra mente sa lanciare frecce appuntite che sanno procurare le ferite più profonde. Pensateci.Questo accade anche quando pensiamo che a ferirci siano stati gli altri. In realtà non è esattamente così perchè a ferirci sono i nostri pensieri o le nostre reazioni provocate dall’ambiente circostante. E se l’ambiente è lo specchio di ciò che siamo, vale la pena puntare sul migliorare noi stessi.

Per questo motivo lascio che questa oscurità venga semplicemente inghiottita da un raggio di sole per annientare la forza, la potenza e l’ influenza che può esercitare su di me.

Non si è vecchi quando si è vivi. Non smettiamo improvvisamente ad avere l’età giusta fino a quando non lo decidiamo noi. Fino a quando continuiamo ad esprimerci con ironia, fino a quando decidiamo di essere un esempio di positività anche per gli altri e fino a quando risplendiamo con luce splendente a prescindere dall’età che abbiamo.

Questa sono io. Non mi nascondo e godo di una cosa meravigliosa che molte persone in altri paesi non possono permettersi. Quella cosa si chiama LIBERTA’.

Ditemi se esiste una cosa più bella di questa. Perchè la vita non è vita se non puoi o non osi vivere liberamente nel rispetto della sensibilità altrui.

Il non hai più l’età lasciamolo pure alla nostra oscurità e vivi, vivi e ironizza su di te. Non te ne pentirai. I 50enni hanno una età meravigliosa e se appartieni a questa fascia di età non lasciartela scappare via. Vivila al meglio che puoi.

Un consiglio.

Per non farti inghiottire dalla Oscurità fondamentale della tua mente dedicati 20 minuti al giorno alla meditazione. Molte più persone di quanto si possa pensare ne avrebbero un enorme bisogno. Se ti serve di un esempio concreto di una persona che ha saputo fare della propria vita un capolavoro attraverso l’uso della meditazione (iniziando a 50 anni) leggiti la storia di Tina Turner.


L’autrice sono io, Clara e puoi saperne di più su di me cliccando QUI.

SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK

QUI mi trovi su INSTAGRAM

Torna alla HOME o visita il mio Shop QUI


Idee Ricettose

Antipasto con avocado e prosciutto cotto

Crescentine modenesi, Finger food

Fegato alla veneziana, Ricette carne

Filetti di Orata in padella con verdure, Ricetta

Involtini di salmone affumicato, Ricetta antipasto

Nidi di patate grattugiate al forno

Pizzette fatte in casa, Ricetta

Peperonata in padella, Ingredienti e procedura

Sformatini di patate e piselli, Ricetta senza uova

Spaghetti con le sarde alla arancia

Tortino di patate e pancetta

Dalla mia Rubrica Social, Consigli e Ricette motivazionali:

Alimenta la speranza, Ricetta per tornare vincente

Abbi per primo fede nei tuoi sogni, Frasi di incoraggiamento

Quando sei triste, Ricetta

Insonnia bastarda, Ricetta per favorire il sonno

Ricetta per aumentare determinazione e stima in te stessa

Ricetta per stimolare le azioni positive

Storia di una zucchina verde, Fiaba di una Ricetta golosa

Rubrica del chi va là:

Arrogante, Evita chi lo è


SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK O QUI  SU INSTAGRAM

Torna alla HOME o visita il mio Shop QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.