Sorbetto di limoni senza gelatiera

Il sorbetto di limoni é una preparazione estremamente dissetante e digestiva. E’ facile da preparare anche per chi, come me, non ha una gelatiera. Ho trovato questa buonissima ricetta qui. Occorre il succo e la scorza di limoni con buccia non trattata ed un contenitore di vetro o di acciaio da freezer per conservare il sorbetto.

Ingredienti

1 kg. di limoni

500 ml. di acqua

300 gr. di zucchero

1 pizzico di sale

Peliamo i limoni facendo attenzione ad asportare solo la parte gialla della buccia.

Prepariamo uno sciroppo di acqua, zucchero, sale e zeste di limoni. Portiamo a bollore e lasciamo bollire per 5 minuti. Spegniamo e lasciamo raffreddare completamente.

Quando lo sciroppo sarà ben freddo, eliminiamo le zeste e uniamo il succo dei limoni. Mescoliamo e versiamo in un contenitore di acciaio o di vetro a chiusura ermetica e poniamo a gelare in freezer per almeno 3 ore.

Dopo circa 3 ore tiriamo fuori il sorbetto e, aiutandoci con i rebbi di una forchetta, rompiamo i cristalli di ghiaccio che si sono formati. Rimettiamo in freezer per altre 3/4 ore.

Trascorso il tempo, passiamo il sorbetto in un frullatore e frulliamolo fino ad ottenere una consistenza semidensa. Rimettiamo in freezer.

Il sorbetto é pronto e manterrà la consistenza cremosa tipica di questo dessert. Inoltre, non dovremo aspettare che si ammorbidisca prima di servirlo.

L’idea in più. Per rendere ancor più aromatico il nostro sorbetto, prima di frullarlo, aggiungiamo  della buccia grattugiata di limone.

Precedente Salsa di peperoni facile Successivo Sorbetto con menta fresca senza gelatiera