Budini di cacao al miele facili e veloci

Se ci assale la voglia di un dolcetto goloso, facile e non pesante o se vogliamo creare un dessert che sia coreografico, possiamo preparare i budini di cacao e miele che non contengono uova, si cuociono in 5 minuti e si possono aromatizzare con le nostre spezie preferite. Il risultato é garantito dalla semplicità di esecuzione e dagli ingredienti di facile reperibilità. Il risultato finale sarà un dessert al cucchiaio monoporzione molto raffinato e dal gusto accattivante.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    7/8 minuti
  • Porzioni:
    2 budini
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Latte 250 ml
  • Cacao amaro in polvere 25 g
  • Farina 00 50 g
  • Miele millefiori 2 cucchiai
  • Sale fino 1 pizzico
  • Liquore (facoltativo) 1 cucchiaino
  • Burro per gli stampini q.b.

Preparazione

  1. 1) Imburriamo l’interno di 2 stampini piccoli da soufflè (di circa 8 cm. di diametro e 5 cm. di altezza). Sul fondo di ogni stampino metteremo un cerchio di carta forno (un po’ più grande del fondo stesso) e lungo le pareti, invece, metteremo una striscia di circa 6 cm. di altezza e 20 cm. di lunghezza. Poggiamo i due stampini in una piccola teglia; in questo modo ci sarà più facile maneggiarli e riporli poi in frigo.

    2) Versiamo il latte con due cucchiai abbondanti di miele in un pentolino e facciamo scaldare sul fornello più piccolo a fiamma bassa. A questo punto possiamo aggiungere, se piace, un cucchiaino di liquore; l’alcool evaporerà durante la cottura, lasciandone solo l’aroma.

    3) Nel frattempo, in una grossa ciotola, setacciamo insieme sia il cacao amaro che la farina. Aggiungiamo anche il pizzico di sale (il sale serve ad esaltare il sapore ed il profumo di queste golosità) ed eventuali aromi.

    4) Quando il latte sarà bollente, versiamolo sul mix di cacao e farina e mescoliamo velocemente con le fruste d’acciaio.

    5) La crema si addenserà in pochi secondi, per cui travasiamola immediatamente negli stampini, riempiendoli fino all’orlo. Lasciamo riposare per 10 minuti, poi, aiutandoci con un quadratino di carta forno, pigiamo la crema di cacao ben bene all’interno degli stampini. Lasciamo intiepidire per circa 30 minuti e infine, copriamoli e trasferiamoli in frigo per almeno tre ore. In questo lasso di tempo i budini si rassoderanno e si insaporiranno.

    6) Tiriamo fuori dal frigo i budini. Appoggiamo sul bordo di ciascun stampino un piattino da dessert e capovolgiamo. In questo modo il budino ricadrà direttamente sul piatto e sarà più facile maneggiarlo ed eliminare la carta forno che lo avvolge. Decoriamoli a piacere con cacao amaro, zucchero a velo, frutta fresca o panna.

    Se desideriamo, invece, un budino dalla consistenza cremosa, utilizzeremo solo 40 grammi di farina e due cucchiai rasi di miele.

    Non appena la crema sarà pronta, la verseremo direttamente in coppette o bicchierini da dessert che lasceremo raffreddare per circa mezz’ora prima di trasferirli in frigo, ben coperti. In quest’ultimo caso i budini possono essere serviti dopo un paio d’ore di riposo in frigo.

Precedente Lasagna di pasta fresca con zucca e provola Successivo Ricetta base facile per cialde o coupelle e sigari dolci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.