Risotto al radicchio e noci, ricetta facile veloce ed economica

riso radicchio e noci

Ecco una ricetta super facile, super veloce, leggera e gustosissima, perfetta anche per la sera della Vigilia in cui la parola d’ordine è “mangiare poco e leggero in vista dell’abbuffata di Natale”!! E allora cosa c’è di meglio di un bel Risotto al radicchio e noci? Un piatto economico e davvero gustoso. Il risotto al radicchio e noci è perfetto anche per chi è vegetariano e per chi ama piatti gustosi ma leggeri. E’ facilissimo da fare e il suo gusto delicato conquista al primo assaggio! Vediamo insieme il procedimento.


Altre ricette che potrebbero interessarti:
Bastoncini di zucca al forno con panatura senza uova
Minestra di rape e fagioli ricetta veloce ed economica
Baccalà in bianco con olive e cipolla in padella
Spaghetti alla zingara ricetta veloce con tonno capperi e acciughe
Vellutata di fagioli borlotti al profumo di rosmarino con speck
Lonza di maiale al latte morbida e succosa ricetta facile
Crema di zucca e patate al rosmarino con speck croccante
Pasta filante con crema di parmigiano reggiano e pepe
riso radicchio e noci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il brodo vegetale

  • 1Patate
  • 2Carote
  • 1Sedano
  • 1Zucchine
  • Finocchi
  • q.b.Porri
  • lAcqua
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Erbe aromatiche

Per il risotto

  • 1 cespoRadicchio
  • 360 gRiso
  • q.b.Noci
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Vino bianco
  • 1Carote
  • Porri
  • q.b.Sale
  • q.b.Burro
  • q.b.Parmigiano reggiano

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate il brodo vegetale facendo bollire in acqua, per circa un paio d’ore, tutte le verdure sopra descritte sbucciate e tagliate a pezzi, con sale, erbe aromatiche e un po’ di olio d’oliva.

  2. Potete preparare il brodo vegetale anche la sera prima, eliminare una volta pronto le verdure e conservarlo in frigo.

  3. Riscaldatelo ovviamente poco prima di cominciare la preparazione del risotto così sarà già caldo e pronto all’uso.

  4. Sgusciate le noci e tritatele grossolanamente oppure potete comprare quelle già sgusciate per fare prima.

  5. Lavate il radicchio, tagliatelo a listarelle e tamponatelo con un panno da cucina per eliminare l’acqua in eccesso. Pelate la carota e tagliatela a dadini.

  6. Tagliate il porro a fettine sottili, prendete una padella antiaderente, aggiungete un po’ di olio e fate dorare il porro e la carota a tocchetti senza farli bruciacchiare.

  7. Aggiungete poi il riso e fatelo tostare un paio di minuti. Sfumate con vino bianco e una volta evaporato aggiungete un po’ alla volta il brodo vegetale precedentemente preparato.

  8. Incorporate anche il radicchio tagliato a listarelle lasciandone giusto un paio di manciate da parte per dopo.

  9. Aggiustate di sale e proseguite lentamente la cottura a fiamma dolce. Se necessario man mano durante la cottura aggiungete il brodo vegetale.

  10. Cinque minuti prima della cottura aggiungete il resto del radicchio che rimarrà in questa maniera leggermente croccante e renderà il vostro risotto ancora più gustoso.

  11. Unite anche le noci tritate un paio di minuti prima della fine della cottura, circa 4 noci a persona.

  12. Una volta che il risotto è cotto spegnete il fuoco, aggiungete una noce generosa di burro, una bella manciata di parmigiano reggiano grattugiato e amalgamate per bene.

  13. Servite ben caldo decorando i vostri piatti con pezzi di noci. Il vostro risotto al radicchio è pronto, buon appetito e alla prossima ricetta.

    Ricetta e Foto Gabry – tutti i diritti riservati

Note

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.