Crea sito

Polpette vegetariane zucchine e patate con provola affumicata

polpette vegetariane con zucchine

Oggi prepariamo insieme un secondo facile e molto sfizioso, perfetto anche per aperitivi, buffet e antipasti. Queste Polpette vegetariane zucchine e patate con provola affumicata sono croccanti fuori e morbide all’interno. Così gustose che ho fatto fatica a non mangiarle tutte mentre scattavo le foto!! Queste Polpette vegetariane sono perfette per tutti, anche per i bambini che non amano le verdure, infatti quel cuore filante di provola affumicata le rende davvero irresistibili. Vediamo insieme il procedimento.

Altre ricette che potrebbero interessarti:
Stick di melanzane al forno croccanti e senza uova
Uova sode farcite con tonno capperi e acciughe ricetta veloce
Baccalà in padella con olive e patate
Sbriciolata cicoria funghi stracchino e gorgonzola gustosissima
Involtini di pollo con provola affumicata e prosciutto cotto
Mozzarella in carrozza al forno con prosciutto cotto
Peperoni al tonno in padella
polpette vegetariane
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioniper 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gZucchine
  • 180 gPatate (peso di 1 patata con la buccia)
  • 70 gProvola affumicata (o formaggio a piacere)
  • q.b.Pangrattato (circa 80-90 grammi)
  • 4 cucchiaiParmigiano reggiano
  • q.b.Olio di semi
  • q.b.Sale
  • 1Uova (medio intero)
  • q.b.Origano
  • 1limone (scorza grattugiata)
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.semi di sesamo
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. Per preparare le vostre polpette vegetariane per prima cosa dovete lessare le patate. Io ne ho usata una che pesava, con tutta la buccia, 180 grammi.

  2. Eliminate la buccia, lavatela, tagliatela a cubotti e lessatela in acqua leggermente salata. Una volta cotta schiacciatela con una forchetta all’interno di una ciotola.

  3. Poi prendete le zucchine, grattugiatele finemente con tutta la buccia dopo averle lavate per bene. Mettetele in un setaccio a scolare. Dovranno perdere tutto il loro liquido di conservazione.

  4. Se volete per fare prima potete fare questa operazione la sera prima e lasciare in frigo le zucchine a spurgare. Per un risultato ottimale dopo averle fatte scolare (in mancanza di tempo almeno 30 minuti) strizzatele per bene tra le mani.

  5. Una volta strizzate unite le zucchine nella ciotola con la patata schiacciata. Aggiungete la provola affumicata tagliata a dadini (se preferite potete scegliere il formaggio che più vi piace).

  6. Aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone (biologico e precedentemente lavato), 4-5 cucchiai di parmigiano grattugiato e un po’ di origano.

  7. Aggiustate di sale e pepe. Unite un uovo medio intero, qualche cucchiaio di pangrattato (io ne ho usato circa 60 grammi, la quantità può variare in base a quanti liquidi hanno trattenuto le zucchine. Regolatevi quindi ad occhio).

  8. Amalgamate per bene tutto con una spatola, oppure con le mani. Se il composto è ancora troppo morbido e difficile da lavorare aggiungete ancora un po’ di pangrattato e mescolate.

  9. Ora formate le vostre polpette. Prelevate un po’ del composto e ricavate tante palline fino a terminare gli ingredienti. Passate le polpette nel pangrattato al quale avrete aggiunto un paio di cucchiai di semi di sesamo.

  10. A questo punto dovete solo scegliere come cuocere le vostre polpette vegetariane. Potete friggerle in abbondante olio di semi. Cuocerle in padella con poco olio d’oliva facendole dorare a fiamma bassissima. Oppure cuocerle in forno.

  11. Se volete friggerle In una padella antiaderente mettete l’olio per friggere, non appena arriva a temperatura fate cuocere le polpette fino a farle diventare dorate.

  12. Fate attenzione a girarle spesso da entrambi i lati. Una volta pronte scolate per bene su carta assorbente.

  13. Se volete cuocerle in padella sceglietene una abbastanza capiente tale da contenere tutte le polpette, ne otterrete con queste dosi circa 18 e dovrete avere lo spazio sufficiente per poterle girare senza farle rompere.

  14. Fate scaldare giusto un po’ di olio d’oliva in una padella antiaderente, fate dorare uno spicchio d’aglio e poi sistemate all’interno le polpette. Fatele rosolare su tutti i lati a fuoco bassissimo. Giratele di tanto in tanto con la massima delicatezza.

  15. Una volta dorate spegnete il fuoco e servite. Per ultimo, se preferite potete cuocere le vostre polpette vegetariane in forno, a 180°, modalità statica, fin quando sono dorate.

  16. Et voilà, la vostre Polpette vegetariane con zucchine patate e provola sono pronte! Morbide, filanti… ottime anche fredde. Buon appetito e alla prossima ricetta 😉

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

2 Risposte a “Polpette vegetariane zucchine e patate con provola affumicata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.