Schiacciata all’uva

Schiacciata all’uva (Toscana)

Kcal 405 circa a persona

La schiacciata all’uva, dolce tradizionale toscano e finalmente riesco a pubblicare questa ricetta….si perché lo scorso anno non sono riuscita a trovare l’uva nera da vino che si utilizza per questa ricetta e l’avevo fatta con quella bianca.
La prova con l’uva bianca non era male, ma con l’uva nera è un’altra cosa.
Per i toscani questo dolce, nel periodo della vendemmia non manca mai sulle loro tavole e devo dire che è davvero una sorpresa e molto particolare, da provare sicuramente !!!
Per me che vado matta per questo tipo di uva, la mangio come uva da tavola, ma la ricetta la trovo davvero eccezionale.
Provate a realizzare anche voi la schiacciata all’uva e ditemi cosa ne pensate.

Schiacciata all'uva
  • Difficoltà:Media
  • Cottura:50 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

Per la pasta lievitata

  • 1/2 cubetto lievito di birra fresco
  • Farina 0 340 g
  • acqua tiepida 200 ml
  • Zucchero 3 cucchiai
  • Sale 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai

Per la copertura

  • chicchi di uva nera da vino 800 g
  • Zucchero 4 cucchiai
  • Olio extravergine d’oliva (deve essere ripartito per ungere la teglia e per metterlo sulla schiacciata) 2 cucchiai

Preparazione

  1. Schiacciata all'uva

    In una ciotola unire tutti gli ingredienti secchi tranne sale e acqua, mescolare, poi aggiungere l’acqua tiepida  poco per volta, aggiungere il sale e cominciare a mescolare per bene fino ad ottenere un panetto omogeneo.
    Lavorarlo bene per qualche minuto, poi mettere a lievitare in luogo tiepido per circa 2 ore.
    Nel frattempo lavare bene l’uva e staccare i chicchi dai grappoli, scolarla e asciugarla.
    Trascorso il tempo, dividere l’impasto in 2 palle uguali

  2. Schiacciata all'uva

    stendere la prima metà, stendere una sfoglia e posizionarla nella teglia di cottura precedentemente unta, facendo in modo che la pasta salga un po’ sui bordi.

  3. Schiacciata all'uva

    Mettere metà dei chicchi di uva, cospargere con 3 cucchiai di zucchero e mettere un po’ dell’olio e.v.o. a disposizione.
    Stendere la seconda sfoglia, posizionarla sullo strato di uva, mettere l’uva restante, cospargere con altri 3 cucchiai di zucchero e il restante olio e.v.o..
    Sigillare bene i bordi della nostra schiacciata, lasciare riposare per 15-30 minuti e poi a forno caldo a 150°C infornare e far cuocere per 50 minuti circa.
    Sfornare, lasciarla raffreddare e servire.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    RICETTE AMICHE

    Dal Blog Un Avvocato ai Fornelli Chips di patate 
    Dal Blog Cucina Casareccia Pizzette fritte con ripieno della pastiera

    Dal Blog Giovanna in cucina Babà napoletano

Precedente Linguine misto mare Successivo Panini al latte per buffet

6 commenti su “Schiacciata all’uva

  1. ziasa il said:

    Questa ricetta me la preparava sempre la mia nonna per la merenda e ci sono molto affezionata ma non avevo mai provato a cucinarla…la cucinero’ di sicuro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.