Pomodori con il riso

Kcal 270 per porzione
I pomodori con il riso sono una ricetta prettamente laziale, ma io ho una versione tutta mia per prepararli.
In genere la ricetta originale prevede che i pomodori una volta ripieni, vengano chiusi con la parte del pomodoro dove c’è il picciolo che è stata tolta all’inizio.
Sono davvero molto buoni e vengono preparati con i pomodori che rimangono abbastanza duri, altrimenti mentre li svuotiamo e poi anche in cottura, rischiano di rompersi e allargarsi perdendo il contenuto.
Io li preparo senza tappo perché sono proprio un altro passo, il riso resta leggermente croccante in superficie.
Potete anche prepararli un po’ prima, metterli in frigo e poi metterli in forno per il pranzo o la cena, calcolando che hanno bisogno di circa 1 ora di cottura.
Sono ottimi anche da freddi e li possiamo presentare sia come primo piatto che come piatto unico.
In genere, quando preparo questo paitto, nella teglia metto anche le patate tagliate a pezzi e condite nella ciotola dove ho preparato il ripieno per i pomodori.
Se realizzate qualche mia ricetta, inviatemi le foto che le pubblicherò sulla mia pagina con il vostro nome.
Allora prepariamo insieme i pomodori con il riso a modo mio !

Pomodori con il riso
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 12pomodori rossi belli duri
  • 12cucchiai colmi di riso che non scuoce (io uso riso parboiled per risotti o insalate)
  • 1 cucchiainoabbondante di sale
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainoorigano secco
  • 1 spicchioaglio schiacciato
  • 1 ciuffociuffetto di prezzemolo tagliato piccolo

Preparazione dei Pomodori con il riso

  1. Prendere ogni pomodoro e tagliargli la parte sopra dove c’è il picciolo (gettatela naturalmente), svuotatelo e mettete la polpa in una ciotola; fate così per ogni pomodoro e posizionateli in una teglia da forno.

    Prendete la polpa che avete messo da parte nella ciotola e fatela a pezzetti piccoli con un coltello e la parte più dura la gettate, fatto questo a tutti i pomodori, aggiungete l’olio, il riso, il sale, il prezzemolo e l’aglio tritati, l’origano secco e mescolate per bene.

    Con un cucchiaio assaggiate il succo del composto per vedere se è giusto di sale, perché a volte il sale potrebbe essere poco se i pomodori dovessero essere troppo grandi.

  2. Riempire ogni pomodoro con il composto, mettere 1/2 dito di acqua sul fondo della teglia, coprirla con della carta stagnola e infornate a 250°C per 1 ora circa.

    A cottura quasi completata, togliere la stagnola e continuate la cottura per altri 10 minuti circa, controllando che non si brucino.

  3. Pomodori con il riso

    A fine cottura devono essere un po’ imbruniti con il riso dall’aspetto un po’ croccante in superficie.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram YoutubeTelegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    [wysija_form id=”3″]

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.