Pizza salata imbottita

Pizza salata imbottita

 kcal 2940 circa totali

La pizza salata imbottita è una delle mie preferite, un po’ perché il tonno nelle torte salate e nelle pizze in genere mi piace molto come condimento e un po’ perché questa ricetta la si può preparare in anticipo e mangiarla anche tiepida.

La si può cuocere in anticipo e magari dare solo una scaldata al microonde, perché’ non si seccherà, ma resterà morbida e gustosa.

 Pizza salata imbottita

Ingredienti per la pasta

– 1 bicchiere abbondante di acqua tiepida

– ½ bustina di lievito di birra secco Paneangeli

– 1 cucchiaino di sale

– 2 cucchiai di olio di semi

– farina “0” q.b.

Per la farcitura

– 300 gr di tonno

– 150 gr di carotine sott’aceto (½ baratto)

– 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

– 1 mozzarella da 125 gr

Per la copertura

– 1 rosso d’uovo

– 1 goccio d’acqua 

Pizza salata imbottita

Preparazione

Preparare la pasta unendo l’acqua tepida, il lievito e far sciogliere, aggiungere un po’ di farina “0”, mescolare, aggiungere il sale e l’olio di semi, continuando a mescolare aggiungere la farina necessaria a formare un panetto omogeneo e elastico.

Continuare la lavorazione su un piano di lavoro aggiungendo la farina necessaria.

Mettere a lievitare per 1 ora e ½ e comunque fino al raddoppio.

Trascorso il tempo, infarinare il piano di lavoro e trasferirvi il panetto, lavorarlo e ridare una forma omogenea, lasciare lievitare di nuovo per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo, prendere una teglia antiaderente o una teglia dove ungeremo o metteremo della carta forno.

Stendere la metà della pasta e formiamo una sfoglia per la base della nostra pizza.

Prendiamo il tonno, le carotine e sgoccioliamole in uno scolapasta, trasferiamo il tutto, in una ciotola e aggiungiamo olio e.v.o. q.b. e mescolare.

Versiamo il composto su tutta la base della pizza, poi prendiamo la mozzarella e la cospargiamo a pezzetti o tritata sul nostro composto.

Tagliamo i bordi avanzanti della pizza lasciandone due dita per lato, richiudiamo all’interno, stendiamo un’altra sfoglia con l’altra metà di pasta e formiamo una sfoglia da mettere come chiusura sulla nostra pizza facendola aderire bene.

In un bicchiere mettiamo 1 tuorlo d’uovo con un goccio di acqua, mescoliamo e spennelliamo sulla nostra pizza, inforniamo a forno preriscaldato a 240°C per circa 15 minuti controllando la cottura.

Sfornare e servire. Questa pizza è buona sia calda che fredda.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

 

Precedente Crema pasticcera alla vaniglia Successivo Costata di maiale speziata

Un commento su “Pizza salata imbottita

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.