Pane rosetta romana

Kcal 275 circa per ogni rosetta
Il pane rosetta romana è uno dei pani storici di Roma come la ciriola, anche se in quest’ultimo caso è allungata e piena di mollica.
La rosetta è un pane leggermente soffiato e abbastanza vuoto internamente, proprio per essere farcito con la classica mortadella o comunque con quello che più ci piace.
In genere, per la lavorazione si può usare la macchinetta per la pasta per ottenere le lingue di pasta da arrotolare nella lavorazione finale, ma in alternativa si può fare tranquillamente anche con il mattarello.
Secondo strumento….serve un taglia mela per incidere il pane ottenere il taglio della classica rosetta.
Questo pane, da caldo è sicuramente “la morte sua” come si suol dire a Roma, ma ovviamente è buono anche da freddo, solo che i buoni intenditori di panini lo preferiscono caldo.
La rosetta, anche se identifica la città di Roma, in verità il pane non nasce proprio lì, ma pare che il pane nasca dalla tipica michetta milanese, ma è talmente datato l’uso della rosetta a Roma che le origini poco importano dato l’uso e l’associazione che se ne fa da anni in questa città.
Se realizzate qualche mia ricetta, inviatemi le foto che le pubblicherò sulla mia pagina con il vostro nome.

Pane rosetta romana
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni15 rosette
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per realizzare il Pane rosetta romana

Primo impasto
  • 450 gacqua
  • 1 kgfarina w350 o manitoba
  • 6 glievito di birra fresco

Secondo impasto

  • 120 gacqua
  • 5 glievito di birra fresco
  • 200 gdi farina di manitoba
  • 22 gsale
  • 10 gmalto

Strumenti

  • taglia mela
  • macchinetta per la pasta o in alternativa mattarello

Preparazione del Pane rosetta romana

  1. Per prima cosa mettiamo in una ciotola capiente 450 gr di acqua e il lievito, facciamo sciogliere, poi aggiungere la farina un po’ per volta e impastare fino ad ottenere un panetto bello sodo.

    Sarà un impasto bello sostenuto, ma deve essere così, lavorarlo bene, poi lasciandolo nella ciotola coprirlo con la pellicola sigillando bene e lasciare lievitare prima un’ora a temperatura ambiente, poi mettere in frigo per 12-15 ore.

    Trascorso il tempo, tirare fuori dal frigo e lasciate a temperatura ambiente ancora un’oretta, il tempo che si gonfi ancora un po’ se in frigo non ha continuato a lievitare.

  2. A questo punto spezzare in tutti pezzi l’impasto e metterlo nell’impastatrice, aggiungere l’acqua indicata nel secondo impasto, il lievito e impastare bene, poi aggiungere il sale, il malto e i 200 gr di farina restante.

    Impastare bene a velocità bassa per qualche minuto, per poi aumentare leggermente la velocità.

    Una volta aver ottenuto un impasto bene amalgamato, trasferirlo in una ciotola capiente e lasciarlo lievitare circa 2 ore e comunque fino a che raggiunga quasi il raddoppio.

    Per la farina dipenderà molto da come sarà assorbita dall’acqua, quindi potrebbe darsi che ce ne voglia anche un pochino meno.

  3. A lievitazione ottenuta, trasferire l’impasto su un piano di lavoro e ricreare una palla, lasciare riposare 10 minuti per poi dividerlo in tutti pezzi da 100-105 gr ognuno.

    Con ogni pezzo di pasta creare delle lingue sottili ma non troppo con un mattarello, arrotolarle su se stesse

  4. …..e poi ricreare una pallina.

    Infariniamo la pallina e intagliamola con un tagliamela facendo attenzione a non tagliare la pasta troppo profonda.

  5. Copriamo una teglia con carta forno e posizioniamoci le nostre rosette e lasciamole lievitare circa 45 minuti.

  6. Pane rosetta romana

    Infornare in forno caldo a 240-250°C con un bicchiere di acqua nel forno per circa 15-20 minuti controllando la cottura.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram YoutubeTelegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    [wysija_form id=”3″]

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

4 Risposte a “Pane rosetta romana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.