Il Danubio salato con zucchine è una torta rustica davvero speciale formata da tanti panini di pan brioche sofficissimi che racchiudono un goloso ripieno. Forse risulterà scontato dirlo, ma noi adoriamo il danubio sia nella sua versione salata che in quella dolce. Un po’ per ragioni affettive: è stato uno dei primi lievitati che abbiamo preparato quando ancora non avevamo una gran dimestichezza con gli impasti di questo genere e, nonostante ciò, ci è riuscito alla perfezione. Ma soprattutto perché prepararlo è davvero più facile di quanto si pensi: la base è un pan brioche che può essere impastato senza problemi anche a mano con farina, latte, uova, olio d’oliva e lievito di birra.Dopo una prima lievitazione, si formano tanti panini da farcire al centro con un ripieno classico di salumi e formaggi oppure in tanti altri modi. Nella ricetta che vi proponiamo oggi, ad esempio, li abbiamo farciti con zucchine trifolate, prosciutto cotto e formaggio ma abbiamo sperimentato nel weekend anche un ripieno con verdure miste (zucchine, melanzane e peperoni) davvero buonissimo, per non parlare poi delle innumerevoli versioni dolci che si possono preparare! Il Danubio salato con zucchine è particolarmente indicato per buffet e aperitivi tra amici: ognuno può “staccare” il suo panino dalla torta e scoprire il fantastico ripieno che abbiamo scelto!

Danubio salato con zucchine
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    3 ore
  • Cottura:
    40 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ingredienti per l’impasto del danubio

  • 600 g Farina Manitoba (oppure metà farina manitoba e metà farina 00)
  • 250 ml Latte tiepido
  • 1 Uova
  • 50 g Olio di oliva (o di semi)
  • 15 g Lievito di birra
  • 20 g Zucchero
  • 10 g Sale

Ingredienti per il ripieno

  • 1 kg Zucchine
  • 100 g Prosciutto cotto
  • 150 g Scamorza affumicata
  • 1 cipolla
  • 1 rametto Timo
  • 1 Tuorli (per spennellare)
  • Sale
  • Pepe
  • q.b. Semi di sesamo

Preparazione

Procedimento per la preparazione dell’impasto del Danubio:

  1. Danubio salato con zucchine

    Preparate il Danubio con zucchine partendo innanzitutto dalla preparazione dell’impasto: sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido.

  2. Aggiungete l’uovo, l’olio d’oliva e lo zucchero.

  3. Iniziate ad impastare (a mano o nella planetaria con il gancio a spirale) incorporando man mano tutta la farina con il sale.

  4. Continuate ad impastare fin quando l’impasto sarà liscio ed elastico o, se impastate con la planetaria,  fin quando l’impasto si staccherà dalle pareti della ciotola.

  5. Formate con l’impasto una palla e lasciatelo lievitare al coperto fin quando avrà raddoppiato il suo volume (circa 2 ore).

Procedimento per la preparazione del ripieno:

  1. Preparate il ripieno del danubio seguendo le dosi e il procedimento delle Zucchine trifolate con prosciutto cotto che trovate cliccando QUI. Una volta pronte, lasciatele raffreddare.

Assemblaggio e cottura del danubio:

  1. Quando l’impasto sarà ben lievitato, prelevate da esso delle porzioni dello stesso peso (all’incirca 40-50 g) e formate delle palline.

  2. Posizionate tutte le palline farcite nella teglia l’una vicino all’altra e coprite con la pellicola e un panno lasciando lievitare per un’altra ora.

  3. Ungete e infarinate una teglia a cerniera di 26 cm di diametro.

  4. Dopo la seconda lievitazione, spennellate il danubio salato con zucchine con un tuorlo sbattuto (o con un po’ di latte) e cospargete la superficie con i semi di sesamo.

  5. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 35-40 minuti. Sfornatelo quando sarà bello dorato in superficie e servitelo sia caldo con il formaggio filante ma è ottimo anche freddo.

  6. Danubio salato con zucchine

Note

  • Il Danubio salato con zucchine si conserva fino a 2-3 giorni  chiuso in un sacchetto per alimenti o in frigo.
  • Una volta cotto, può essere congelato e poi scongelato all’occorrenza. Basterà scaldarlo nel forno ben caldo e sarà pronto.

Le Ricette di Simo e Cicci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.