Crea sito

Torta di mele alla cannella

Torta di mele alla cannella il perfetto abbinamento per gustare una deliziosa torta. L’aroma della cannella, da a questo dolce un sapore particolare ed emana un profumo intenso. La sua preparazione è molto semplice ed a renderla ancora più golosa e cremosa è l’aggiunta della mela grattugiata nell’impasto.

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 45-50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina
  • 6 Mele
  • 180 g Burro
  • 200 g Zucchero
  • 4 Uova
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 limone non trattato
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere
  • 2-3 cucchiai Marmellata di albicocche
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Grattugiate la scorza del limone e spremetelo conservandone il succo. Setacciate la farina con il lievito. Grattugiate due mele e fatele ammorbidire in una padella antiaderente con una noce di burro e la cannella, fatele raffreddare. Mettete il resto del burro in una ciotola, montatelo con le fruste ed aggiungete lo zucchero rendendolo spumoso.

  2. Aggiungete poi le uova , continuando a montare, aggiungete la purea di mele, la scorza grattugiata del limone, un pizz. di sale e continuate a mescolare. Aggiungete la farina setacciata con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

  3. Versate il composto ottenuto in una tortiera foderata da carta forno. Affettate sottilmente le mele rimaste, bagnatele subito con il succo del limone per non farle annerire e disponetele a raggiera sull’impasto, accavallandole leggermente.

  4. Cuocete la torta in forno già caldo a 180° per 45-50 min., verificate la cottura con lo stecchino. Fate scaldare la marmellata in un pentolino a fuoco basso. Estraete la torta dal forno, spennella con la marmellata la superficie, fatela raffreddare e mettetela su un vassoio.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.