Crea sito

Risotto al salmone e zucchine

Il Risotto al salmone e zucchine è un primo piatto sfizioso e veloce. Il procedimento semplice e gli ingredienti facilmente reperibili rendono questa ricetta ideale anche per cene all’ultimo minuto. Un primo piatto delicato perfetto anche per le grandi occasioni. Vediamo cosa ci occorre per la preparazione del Risotto al salmone e zucchine

Risotto al salmone e zucchine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gRiso Arborio
  • 250 gSalmone
  • 300 gZucchine
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Prezzemolo

Preparazione

Iniziate la preparazione del Risotto al salmone e zucchine mettendo dell’acqua a bollire. Mentre l’acqua si scalda dedicatevi alla pulizia del salmone. Potete sostituire l’acqua con del brodo vegetale o del brodo di pesce. Eliminate la pelle e le spine quindi tagliatelo a dadini da circa 1 centimetro. Dividete le zucchine i 2 parti, quindi tagliate a dadini una metà e grattugiate l’altra.
  1. Mettete sul fuoco una padella antiaderente, versate un filo di olio extravergine di oliva e fate scaldare. Aggiungete lo spicchio d’aglio tritato finemente, fate soffriggere per qualche istante quindi aggiungete il riso. Tostate il riso per circa 1 minuto mescolando di continuo, quindi aggiungete due mestoli di acqua calda. Mescolate e continuate la cottura a fuoco basso.

  2. Risotto al salmone e zucchine

    Quando l’acqua si riduce completamente aggiungete il salmone e le zucchine. Mescolate il tutto ed unite un altro mestolo di acqua calda. Regolate di sale e continuate la cottura aggiungendo dell’acqua calda se necessario. A fine cottura spolverate con del pepe nero macinato.

  3. Unite del prezzemolo fresco tritato finemente e dell’olio extravergine di oliva. Impiattate in dei piatti fondi quindi servite il Risotto al salmone e zucchine ai vostri commensali. Per un risultato più cremoso potete aggiungere un cucchiaio di mascarpone o robiola. Mentre per una versione più profumata potete aggiungere della scorza di limone grattugiata a fine cottura.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.