Pesto alla siciliana

Indubbiamente uno dei miei primi preferiti ovvero il Pesto alla siciliana. Semplicissimo da preparare con pochissimi ingredienti reperibili tutto l’anno e soprattutto per offrire sia alla propria famiglia sia ad amici e commensali un piatto delicato e sfizioso. Lo si può personalizzare sostituendo alcuni ingredienti con altri che preferite. insomma, bando alle ciance e vediamo cosa occorre per preparare il pesto alla siciliana.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 – 6 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g Pomodori ramati
  • 150 g Ricotta vaccina
  • 80 g Parmigiano reggiano
  • 20 g Pecorino
  • 1 spicchio Aglio
  • 50 g Mandorle (o pinoli)
  • 1 mazzetto Basilico
  • q.b. Sale
  • 50 ml Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione del Pesto alla siciliana dai pomodori. Lavate i pomodori ramati, tagliateli a metà ed eliminate i semi interni. Tagliate a questo punto in 4 pezzi i pomodori e metteteli dentro un mixer. Aggiungete anche le mandorle (o i pinoli), la ricotta, lo spicchio di aglio ed il formaggio grattugiato. Iniziate a frullate pian piano creando cosi una crema asciutta (anche se molto dipende da quanto sia bagnata la ricotta).

  2. Quando avrete frullato i primi ingredienti aggiungete anche l’olio evo, sale e pepe, quindi il basilico fresco lavato ed asciugato foglia per foglia. Frullate ancora il tutto fino ad ottenere una crema omogenea e morbida. Il pesto alla siciliana deve assumere una consistenza molto fluida ma cremosa.

  3. Se vedete che il tutto è troppo liquido aggiungete qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato. Riversate il pesto dentro una ciotola di vetro e mettete da parte. Si può utilizzare per condire primi piatti, sia caldi che freddi estivi, oppure per accompagnare insalate estive. Lo si conserva in frigorifero per massimo 3 – 4 giorni in contenitore di vetro chiuso ermeticamente.

Note

Precedente Spezzatino di pollo con zucchine Successivo Pasta integrale con peperoni e tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.