Crema di castagne

La Crema di castagne è un dolce semplicissimo, perfetto da mangiare al cucchiaio oppure da utilizzare per farcire crostate o torte varie. Bastano pochissimi ingredienti per realizzare la Crema di castagne, tutti semplici e di stagione. Vediamo allora cosa ci occorre e come si prepara la Crema di castagne.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Castagne 2 kg
  • Zucchero di canna 500 g
  • Acqua 600 ml
  • Vaniglia (opzionale) 1 bacca
  • Scorza di limone (biologico ) 1

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Crema di castagne lavando accuratamente le castagne sotto acqua corrente per togliere le eventuali impurità. Disponetele dentro una pentola capiente e ricopritele di acqua fredda (non l’acqua riportata nella ricetta tra gli ingredienti). Lessate le castagne per circa 15 – 20 minuti. Passato il tempo spegnete il fornello, lasciate intiepidire e sbucciatele.

  2. Inserite le castagne sbucciate dentro un frullatore e mixate il tutto fino a creare una crema pastosa e asciutta. Mettete momentaneamente da parte.

  3. A questo punto, inserite i 600 ml di acqua dentro un pentolino, unite lo zucchero e il baccello di vaniglia aperto. Ponete sul fuoco e lasciate sciogliere lo zucchero lentamente, ci vorranno circa 10 minuti. A questo punto unite le castagne frullate, la buccia di limone grattugiata finemente (opzionale) e mescoalte. Lasciate cucoere a fuoco basso girando spesso per circa 45 – 60 minuti. Quando la Crema di castagne  sarà pronta, lasciate raffreddare per poterla utilizzare come dessert, oppure inseritela dentro vasetti sterili da marmellata. Una volta sigillati i vasetti, disponeteli dentro una capiente pentola, ricoprite di acqua fredda, quindi cuocete a bagnomaria per almeno 1 ora. Una volta pronta, spegnete il fornello e una volta fredde sono pronti da mettere in dispensa.

Precedente Pollo in umido senza pomodoro Successivo Braciole di maiale con i funghi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.