Trofie con asparagi e gamberi

Con gli ultimi asparagi della stagione oggi voglio raccontarvi una semplice ricetta per un primo piatto squisito: le Trofie con asparagi e gamberi. Una soffice e delicata crema avvolge la pasta e il sapore dei gamberi si accosta benissimo con quello degli asparagi, dando vita ad un piatto che sicuramente vi conquisterà alla prima forchettata. E se vi piacciono gli asparagi vi consiglio di farvene una scorta e congelarli per quando non sarà più la loro stagione. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme delle buonissime Trofie con asparagi e gamberi

Trofie con asparagi e gamberi

trofie con asparagi e gamberi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Trofie 350 g
  • Asparagi 500 g
  • Gamberi 400 g
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Panna da cucina 100 ml
  • Sale q.b.
  • Grana padano (grattugiato) 4 cucchiai

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite gli asparagi: eliminate la parte terminale più dura. Io li spezzo direttamente con le mani eliminando circa 1/4 della lunghezza. Lavateli e lessateli in acqua bollente leggermente salata per circa 10 minuti. Intanto lavate i gamberi e lessateli per 2-3 minuti in acqua bollente, scolateli e lasciateli raffreddare. Tagliate in due gli asparagi cotti e mettete in una larga padella  solo le punte. I restanti asparagi metteteli in un mixer o frullatore ad immersione e riduceteli a purea. Aggiungete anche il grana grattugiato e la panna da cucina e mescolate per ottenere una soffice crema con cui poi condire la pasta. Pulite i gamberi e trasferiteli nella padella con le punte di asparagi; unite anche 2 cucchiai di olio evo e lasciate cuocere per 2 minuti a fuoco basso. Versate poi nella padella anche la crema di asparagi che avete preparato. Fate cuocere le trofie in abbondante acqua salata e scolatele al dente, tenendo da parte un pochino dell’acqua di cottura. Tuffatele direttamente nella padella con il condimento e mescolate per bene. Se occorre aggiungete qualche cucchiaio dell’acqua di cottura tenuta da parte. Servite le Trofie con asparagi e gamberi con una spolverata di grana padano.

    Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE

    Leggi anche la ricetta delle mie Farfalle con crema di asparagi

 
Precedente Mousse con frutti di bosco Successivo Schiacciata di zucchine

Lascia un commento