Crea sito

TORTA MIMOSA RICETTA FURBA

Torta mimosa ricetta furba con un solo pan di spagna. Facile e pratica da preparare, profumata, delicata, il dolce tipico della festa delle donne.

Tutti sappiamo che le mimose sono il simbolo dell’8 marzo, tutti sappiamo che il dolce tradizionale che si usa preparare in occasione della festa della donna è la torta mimosa, un dessert composto da pan di spagna, crema chantilly all’italiana e ananas decorato poi con pan di spagna sbriciolato oppure a cubetti.

Molto, per la realizzazione di questo dolce, preparano 2 pan di spagna: uno per farcire e uno da utilizzare per le briciole di decorazione. Naturalmente, preparare due pan di spagna porta via molto più tempo non sono per la preparazione in sè ma anche per la cottura, soprattutto se non si hanno a disposizione quei grandi forni da pasticceria in cui si possono infornare più cose contemporaneamente.

 

TORTA MIMOSA RICETTA FURBA dolce giornata internazionale della donna
TORTA MIMOSA RICETTA FURBA dolce giornata internazionale della donna

 

 

Per abbreviare i tempi di preparazione di questa torta, io ho optato per la realizzazione di un unico pan di spagna molto alto: taglierò poi il pan di spagna in tre dischi e ne utilizzerò due per la torta in sè e uno per le briciole di decorazione. Più sotto troverete tutte e fasi e i dettagli della preparazione. Una furbata che vi consentirà di risparmiare almeno 45-60 minuti di tempo.

Ma, se bene o male tutti sappiamo quando si festeggia la festa delle donne e quali sono i dolci che solitamente si preparano per questa occasione, in pochi conoscono il motivo della istituzione di questa festa.

La festa della donna, o meglio, la Giornata Internazionale delle donne non è solo la festa dei diritti conquistati dalle donne nel corso degli anni, non è solo il ricordo delle violenze e delle discriminazioni che le donne hanno subito nel tempo. La festa della donna è anche la storia di una tragedia consumatasi nel 1908 nell’industria tessile Cotton di New York, in cui numerose donne lavoratrici rimasero vittime di uno spaventoso incendio.

Perciò, care le mie donne, quando festeggiamo questo avvenimento, ricordiamoci dei motivi che ne sono alla base.

 

TORTA MIMOSA RICETTA FURBA dolce festa della donna
TORTA MIMOSA RICETTA FURBA dolce festa della donna

Torta mimosa ricetta furba

 

COSA SERVE?

  • Per un pan di spagna di 28 centimetri:
    6 uova
    265 g di zucchero
    130 g di farina 00
    135 g di fecola di patate
    1 pizzico di sale
    buccia grattugiata di 1 limone
    1 bustina di lievito istantaneo per dolci (facoltativo)
  • Per la crema chantilly all’italiana:
    4 tuorli
    500 ml di latte intero
    100 g di zucchero semolato
    40-60 g di amido di mais (se non si usa il liquore, mettere solo 40 g di amido)
    1 limone
    250 g di panna montata
    4 cucchiai di limoncello (facoltativi)
    4 cucchiai di rum (facoltativi)
  • Per la farcia all’ananas:
    5-7 fette di ananas fresco o al naturale
    2 cucchiai di zucchero
    1 noce di burro
  • Per la bagna:
    latte q.b.
    rum e limoncello a piacere

 

 

TORTA MIMOSA RICETTA FURBA dolce festa della donna
TORTA MIMOSA RICETTA FURBA dolce festa della donna

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare il pan di spagna con metodo classico. Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso che abbia triplicato il proprio volume (occorreranno circa 15 minuti). Aggiungere il sale e la buccia di limone grattugiata e montare ancora. Quindi incorporare la farina e la fecola setacciate (se non siete sicuri di aver montato bene le uova, aggiungete all’impasto anche il lievito istantaneo) e mescolare delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
Versare il composto così ottenuto in una teglia del diametro di 28 centimetri imburrata ed infarinata.
Infornare il pan di spagna per torta mimosa in forno già caldo a 180°C per circa 45-60 minuti in base alla potenza del forno. Controllare la cottura con lo stecchino.
Sfornare il pan di spagna per torta e farlo raffreddare completamente prima di staccarlo dalla teglia.

Preparare l’ananas. Tagliare l’ananas a cubetti e cuocerla in padella con burro e zucchero mescolando spesso. Quando l’ananas si sarà quasi caramellata, toglierla dal fuoco, passarla in un piattino e farla raffreddare.

Preparare la crema diplomatica. Portare a bollore il latte con la buccia di limone tagliata con un pelapatate in modo da non prendere la parte bianca sotto. Togliere il latte dal fuoco e farlo riposare con un coperchio per 10 minuti prima di filtrarlo per eliminare la buccia di limone.
In una pentola mescolare i tuorli con lo zucchero e l’amido, aggiungere quindi il latte a filo e, sempre mescolando, portare sul fuoco e far addensare la crema pasticcera.  Togliere poi la crema pasticcera dal fuoco e farla raffreddare completamente prima di aggiungere la panna montata.
Aggiungere quindi la panna montata nella crema pasticcera e mescolare delicatamente dal basso verso l’alto: abbiamo così ottenuto la crema diplomatica o crema chantilly all italiana.

Preparare la bagna per la torta mescolando semplicemente tra loro latte e liquori a piacere.

Tagliare il pan di spagna in tre dischi facendo in modo che il disco centrale sia più alto, ossia più spesso rispetto al disco di base e al disco superiore di copertura (il disco centrale servirà per la decorazione della torta).

Comporre la torta mimosa furbissima. Poggiare il disco di base del pan di spagna su un piatto da portata. Bagnare il pan di spagna con la bagna. Versarvi poco più della metà della crema e livellarla con una spatola, quindi distribuirvi i pezzetti di ananas. Coprire con il disco di pan di spagna di chiusura anch’esso bagnato (il disco di pan di spagna di chiusura non è altro che la parte superiore del pan di spagna, in questo modo si ascerà da parte il disco di pan di spagna centrale).
Spalmare la restante parte di crema chantilly sulla superficie della torta mimosa e sui lati della torta stessa.

Decorare la torta mimosa furba. Eliminare i bordi del disco centrale di pan di spagna precedentemente tenuto da parte e conservarne la mollica interna. Sbriciolare la mollica del pan di spagna ed utilizzarla per decorare sia i lati che la superficie della torta mimosa.

Conservare la torta mimosa furba in frigorifero fino al momento di servire.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.