MARMELLATA DI ZUCCA

La ricetta della marmellata di zucca fatta in casa è facile e veloce. Ideale per accompagnare a formaggi stagionati e per farcire le crostate dolci.

La confettura di zucca è molto versatile infatti si può accompagnare sia a preparazioni dolci che salate. Buonissima anche semplicemente spalmata sul pane, si uò utilizzare per farcire pan di spagna o per preparare classiche crostate alla marmellata oppure si può servire con i formaggi per un aperitivo ricercato diverso dal solito.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20-30 minuti
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 500 g Zucca
  • 150 g Zucchero di canna
  • 2-3 cucchiai Acqua

Preparazione

  1. Preparere la marmellata di zucca è facilissimo.

  2. Sbucciare la zucca, eliminare i semi centrali e tagliarla poi a cubetti.

  3. Versare i cubetti di zucca in una pentola dai bordi alti e possibilmente col fondo spesso (di modo che la marmellata non bruci durante la cottura). Aggiungere anche lo zucchero e l’acqua e portare sul fuoco.

  4. Cuocere il tutto per circa 20 minuti o comunque fino a che la zucca non si sarà ammorbidita. Per rendere la marmellata cremosa e non a pezzettoni, frullarla quando è ancora calda con l’aiuto di un frullatore ad immersione.

  5. RICETTA MARMELLATA DI ZUCCA facile | per dolci e formaggi stagionati

    Per capire se la marmellata è pronta, fare la prova del piattino. Versare un cucchiaino di marmellata in un piattino ed inclinare il piattino. Se la marmellata scivola troppo velocemente, non è pronta e va ancora tenuta sul fuoco. Se si blocca immediatamente senza scivolare vuol dire che è troppo cotta (la prossima volta la farete cuocere di meno!!). Se la marmellata di zucca scivola sul piattino piano piano, allora è al punto giusto e si può togliere dal fuoco.

  6. Quando la marmellata di zucca sarà pronta, distribuirla nei barattoli sterili, chiudere i barattoli e capovolgerli. Far raffreddare a testa in giù i barattoli di marmellata di zucca in modo che si crei il sottovuoto.

  7. Per essere certi che si sia formato il sottovuoto, quando la marmellata di zucca si sarà raffreddata completamente, esercitare con un dito una leggera pressione sul tappo del barattolo: se si sente il “click” vuol dire che il sottovuoto non si è formato e la marmellata va consumata entro 7-10 giorni; se non si sente il “click” vuol dire che si è formato il sottovuoto e la confettura di zucca si può conservare fino a 12 mesi.

  8. La marmellata di zucca così ottenuta si conserva in frigorifero per circa un anno. Una volta aperta, però, va conservata in frigorifero per massimo 7-10 giorni dall’apertura.

  9. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente CROSTATA MANTOVANA Successivo TORTA DELLA NONNA VERSATA CON AMARENE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.