Crea sito

MAXI BURGER DI ZUCCHINE

I maxi hamburger di zucchine e patate sono una ricetta sfiziosa da servire come antipasto o secondo piatto. Saporiti burger di verdure, facili ed economici.
Gli hamburger di zucchine e patate possono essere cotti al forno oppure in padella. Io ho optato per la cottura al forno, in modo da avere burger di verdure un po’ più leggeri. Se preferite, potete cuocere i vostri burger vegetali in padella, saranno altrettanto gustosi!

ricetta maxi burger zucchine e patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 maxi burger
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto dei burger zucchine e patate:

  • 550 gZucchine
  • 350 gPatate (lesse)
  • 40 gParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 1Uova
  • 25 gPangrattato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Aglio in polvere (o 1 spicchio aglio)
  • q.b.Erba cipollina (facoltativa)
  • q.b.Curry (facoltativo)
  • q.b.Paprika dolce (facoltativa)

Per impanare:

  • q.b.Pangrattato

Preparazione

Preparare le patate

  1. Lavare bene le patate e lessarle con la buccia, in abbondante acqua, per circa 30 minuti, in base alla grandezza delle patate.

  2. Scolare le patate e farle raffreddare completamente prima di utilizzarle, in modo che perdano l’umidità residua della cottura.

Preparare le zucchine

  1. Lavare bene le zucchine e grattugiarle con la grattugia a fori larghi.

  2. Raccogliere le zucchine grattugiate in uno scolapasta, salarle e lasciarle riposare per 30 minuti, in modo che perdano parte della loro acqua.

  3. burger zucchine e patate

    Trascorso il tempo di riposo, schiacciare le zucchine nello schiacciapatate (oppure strizzarle bene), affinchè perdano l’acqua rimasta ancora al loro interno.

  4.  ricetta maxi burger zucchine e patate
  5. ricetta maxi burger zucchine e patate

Preparare l’impasto degli hamburger di zucchine e patate

  1. In una scodella ampia, versare le patate lesse schiacciate con la forchetta o con lo schiacciapatate, aggiustare di sale, pepe nero macinato, paprika e curry a piacere e mescolare bene. Quindi aggiungere il parmigiano grattugiato e mescolare ancora.

  2. Aggiungere quindi anche le zucchine e mescolare. Poi incorporare l’uovo ed infine il pangrattato. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e facilmente lavorabile. Aggiungere altro pangrattato, se il composto dovesse risultare troppo molle.

  3. burger vegetali

Formare gli hamburger patate e zucchine

  1. Con le mani, formare una pallina e poi schiacciarla in modo da ottenere un hamburger. Passare l’hamburger nel pane grattugiato e adagiarlo in una teglia rivestita di carta forno unta di olio di oliva (o su un vassoio, se non si vogliono cuocere subito gli hamburger) .

  2. Ripetere il procedimento per tutti i burger patate e zucchine.

  3. burger vegetali con zucchine

    Se avete la forma per gli hamburger, il procedimento è lo stesso. Basta mettere un po’ di pan grattato sul fondo della forma e anche sui bordi, versarvi un po’ di composto di zucchine e patate schiacchiarlo un po’ con il dorso di un cucchiaio, spolverarlo con del pangrattato e poi chiudere con il pistone, premere, compattare l’hamburger e farlo cadere sulla teglia unta di olio (o su un vassoio, se non si vogliono cuocere subito gli hamburger patate e zucchine).

  4. Se non si vogliono cuocere gli hamburger, riporre il vassoio in frigorifero e cuocere gli hamburger in un secondo momento.

  5. Se si preferisce congelare i burger di zucchine e patate, riporre il vassoio in congelatore e, quando gli hamburger saranno completamente congelati, raccoglierli tutti insieme in un sacchetto per congelatore e lasciarli in congelatore fino a un mese.

Cuocere i burger zucchine e patate

  1. Infornare i burger di zucchine e patate in forno già caldo a 180°C per circa 20-25 minuti, o comunque, fino a che hli hamburger non saranno dorati. Se necessario, durante gli ultimi minuti di cottura, accendere anche il grill superiore.

  2. Sfornare gli hamburger patate e zucchine e servirli tiepidi.

  3. Se non volete cuocere al forno i vostri burger, potete friggerli. Basta mettere un po’ di olio (di semi di arachidi o di oliva) nella padella e cuocere in padella i burger di zucchine e patate prima da un lato e poi dall’altro.

  4. Trasferire poi gli hamburger zucchine e patate in un piatto rivestito di carta assorbente e servirli tiepidi.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.