BOMBETTE DI FIORI DI ZUCCA

Le bombette di fiori di zucca fritti in pastella sono facilissime e veloci da preparare. Con una pastella morbidissima e un ripieno cremoso, sono il secondo piatto salva cena, l’antipasto e l’aperitivo perfetti. Pochi e semplici gli ingredienti utilizzati, ma un sapore ed una cremosità che conquistano al primo morso.

FIORI DI ZUCCA FRITTI IN PASTELLA bombette con prosciutto e ricotta
FIORI DI ZUCCA FRITTI IN PASTELLA bombette con prosciutto e ricotta

Fiori di zucca fritti in pastella

 

COSA SERVE?

Ingredienti per circa 12 fiori di zucca:

  • 12 fiori di zucca
  • Per la pastella:

    200 g di farina 00
    200 g di acqua
    4 g di sale fino
    2 cucchiaini di lievito istantaneo per salati

  • Per il ripieno:
    150 g di ricotta fresca
    150 g di prosciutto cotto
    20 g di parmigiano grattugiato
    pepe nero a piacere
  • olio di semi di arachidi per friggere

 

FIORI DI ZUCCA FRITTI IN PASTELLA bombette con prosciutto e ricotta
FIORI DI ZUCCA FRITTI IN PASTELLA bombette con prosciutto e ricotta

 

COME SI PROCEDE?

Preparare il ripieno dei fiori di zucca. Con il frullatore ad immersione frullare la ricotta e il prosciutto cotto in modo da ottenere una crema omogenea. Aggiungervi quindi il parmigiano grattugiato e del pepe nero a piacere e mescolare il tutto.

Pulire i fiori di zucca. Sciacquare i fiori di zucca sotto l’acqua corrente, eliminare i baffetti laterali e il pistillo centrale e tamponarli con carta assorbente per asciugarli.

Farcire i fiori di zucca con il ripieni di ricotta e prosciutto aiutandosi con un cucchiaino.

Preparare la pastella. Mescolare tra loro acqua e farina evitando la formazione dei grumi. Aggiungere quindi il sale e il lievito istantaneo per salati e mescolare ancora.

Immergere i fiori di zucca ripieni nella pastella e friggere in abbondante olio bollente di arachidi fino a doratura.

Scolare con una schiumarola ed adagiare su carta assorbente. Servire subito.

Per non perdervi nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, in cucina con Maria 

Precedente PASTA CON NDUJA CALABRESE E PEPERONI Successivo SFOGLIATINE ALLA NUTELLA trucco per nutella che rimane morbida