Crea sito

CARCIOFI CROCCANTI IN PASTELLA

I carciofi croccanti in pastella sono un contorno facilissimo e veloce, molto saporito e senza precottura. Senza uova, senza latte e senza glutine. Ottimi per i giorni di festa ma anche per tutti i giorni, se non avete problemi a friggere. Un modo per far mangiare le verdure anche ai bambini. Una pastella croccantissima e veloce, per un contorno che può fungere anche da antipasto o aperitivo finger food. Più facile di così, non si può.

I contorni di verdure non dovrebbero mai mancare in nessun pasto. Non tutti amano la verdura, ma mangiarla è fondamentale non solo per un corretto transito intestinale ma anche come protezione per l’intestino. Le fibre contenute all’interno delle verdure inoltre danno un senso di sazietà e consentono di ridurre l’introito di altri nutrienti.

 

CARCIOFI CROCCANTI IN PASTELLA ricetta contorno veloce
CARCIOFI CROCCANTI IN PASTELLA ricetta contorno veloce

Carciofi croccanti in pastella

 

COSA SERVE?

  • 4 carciofi freschi
  • 150 g di farina di riso
  • 150 g di birra ghiacciata
  • succo di 1 limone
  • olio di semi di arachidi per friggere q.b.
  • sale e pepe nero a piacere

 

 

CARCIOFI CROCCANTI IN PASTELLA ricetta contorno veloce
CARCIOFI CROCCANTI IN PASTELLA ricetta contorno veloce

 

 

COME SI PROCEDE?

Pulire i carciofi. Eliminare le foglie esterne conservando solo il cuore morbido. Tagliare i gambi conservando la parte morbida ed eliminando quella dura. Tagliare i carciofi a spicchi e i gambi teneri a bastoncini.
Immergere i carciofi a spicchi e i gambi a bastoncini in acqua fredda e succo di limone e far riposare per 10 minuti in modo che perdano il loro retrogusto amaro. Quindi scolare il tutto.

Preparare la pastella. Innanzitutto preparare un bagnomaria freddo: si mette dell’acqua fredda in una pentola grande, si aggiungono tanti pezzettini di ghiaccio e si immerge una pentola più piccola nella pentola grande. All’interno della pentola piccola si versano la farina, lo zafferano (facoltativo, si usa solo se si vuole ottenere una pastella gialla) e la birra e si mescola poco senza eliminare tutti i grumi (sono i grumi che conferiranno ai carciofi una croccantezza ancora superiore).

Immergere pochi spicchi di carciofi per volta nella pastella e mescolare delicatamente in modo da evitare di rompere i carciofi ma facendo in modo che la pastella li circondi completamente.

Friggere i carciofi in pastella in abbondante olio bollente di arachidi a fuoco vivo per qualche secondo, quindi abbassare il fuoco e continuare la cottura fino a quando i la pastella non sarà ben croccante. Girare i carciofi a metà cottura aiutabdosi con la schiumarola in modo da garantire una cottura uniforme.

Quando i carciofi in pastella saranno cotti, scolarli con la schiumarola e adagiarli in un piatto ricoperto di carta assorbente. Aggiustare di sale e pepe nero a piacere.

Ripetere il procedimento fino ad esaurimento degli ingredienti.

Servire immediatamente.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.