Crea sito

CAPRETTO AL FORNO CON PATATE ricetta furba

Capretto al Forno . Buonissimo tutto l’anno, ma soprattutto nel periodo di Pasqua  e Natale spesso lo mangiamo al posto dell’agnello. Il capretto rispetto all’agnello ha un sapore più delicato, quindi è gradito anche a chi trova troppo forte l’odore dell’agnello. Le sue carni sono tenere e succose e la cottura in forno con vino bianco ne esalta le caratteristiche garantendo una cottura uniforme e in umido.

Il classico contorno del capretto al forno sono le patate. C’è chi cuoce tutto insieme ma io ve lo sconsiglio caldamente. Cuocendo tutto insieme i grassi del capretto saranno completamente assorbiti dalle patate rendendole pastose e pesanti. Vi consiglio di cuocere separatamente capretto e patate in modo da ottenere per entrambi la cottura ottimale. Le patate potete addirittura prepararle molti giorni prima per poi infornarle per 10-15 minuti al momento di servire. Più sotto vi spiegherò come fare!

 

CAPRETTO AL FORNO CON PATATE ricetta furba
CAPRETTO AL FORNO CON PATATE ricetta furba

Capretto al forno

COSA SERVE?

Per il capretto:

  • 1 kg di capretto a pezzi
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • sale, pepe
  • olio evo

Per le patate:

  • 1 kg di patate a pasta gialla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe a piacere

 

 

 

CAPRETTO AL FORNO CON PATATE ricetta furba
CAPRETTO AL FORNO CON PATATE ricetta furba

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare le patate al forno. Lessare le patate in abbondante acqua salata e scolarle dopo 10 minuti dalla ebollizione se si utilizzano patate grandi oppure dopo 5 minuti a partire dalla ebollizione se si utilizzano patate piccole. Sbucciare le patate lesse e farle raffreddare completamente prima di tagliarle in grossi spicchi. Mettere gli spicchi di patate nel freezer e far riposare per almeno 2 ore. Volendo potete lasciare gli spicchi di patate nel congelatore anche fino a 10-15 giorni in modo da avere spicchi di patate sempre pronti da infornare.

Preparare il capretto al forno. Sciacquare i pezzi di capretto e posizionarli in una teglia da forno. Condirli con olio evo, aglio a pezzetti, rosmarino ,sale e pepe. Bagnarli con vino bianco ed infornare in forno già caldo a 200°C per circa 40-50 minuti a seconda della tenerezza delle carni del capretto. A fine cottura il capretto deve essere umido e succoso, perciò se necessario durante la cottura aggiungere un pochino di acqua.

Dieci-quindici minuti prima che il capretto sia cotto, tirare fuori le patate dal freezer e disporle in una teglia. Condirle con olio evo, rosmarino e aglio a cubetti, aggiustare di sale e pepe a piacere ed infornare. Non toccare le patate prima di 10 minuti, in modo che si formi intorno ad esse una crosticina croccante che impedisca loro di rompersi. Quindi, formatasi la crosticina, girare le patate con una paletta di legno e terminare la cottura per altri 5-10 minuti.

A questo punto sia il capretto che le patate saranno pronti, non vi resta altro da fare che impiattare e servire.

Per non perdervi nessuna ricetta visitate la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Per altre ricette di Natale cliccate QUI .

Per altre ricette tipiche campane cliccate QUI .

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.