Crea sito

Pizza fritta napoletana – ricetta saporita

 La pizza fritta è un piatto tipico della cucina napoletana, nel nord Italia è chiamata “panzerotto”, anche se in realtà, quest’ultimo è diverso dalla pizza fritta, ad esempio per il ripieno. La pizza fritta ha come ingredienti principali nel ripieno, cicoli, salame napoletano, ricotta, ma naturalmente lo si può cambiare ed adattare ai propri gusti; io, infatti ne faccio con diversi ripieni…E’ logico che per gli amanti della cucina genuina e leggera non va bene, però posto ugualmente la ricetta…magari a qualcuno viene voglia di fare uno strappo alla regola 😉  Io la trovo buonissima. Se avete il bimby tm31, trovate il procedimento, cliccando qui

 pizza fritta

 

Pizza fritta

Ingredienti per 5 pizze di medie dimensioni:

  • 380 grammi di acqua
  • 730 grammi farina tipo “00”
  • 30 grammi olio d’oliva
  • 8 grammi lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 15 grammi sale fino

Ingredienti per il ripieno:

  • Ricotta
  • Prosciutto cotto
  • Cicoli (tipico salume napoletano); in mancanza di questi si può usare il salame
  • Provola o scamorza affumicata
  • Passata di pomodoro ( 2 cucchiai per pizza)
  • Pepe facoltativo

Tutti gli ingredienti per il ripieno devono essere tagliati a dadini.

Procedimento:

In una ciotola grande, sciogliere il lievito e lo zucchero nell’acqua appena tiepida, aggiungere la farina poca alla volta, l’olio e infine il sale. Impastare fino ad ottenere una palla omogenea, ma morbida. Coprire con pellicola trasparente e un panno e lasciare lievitare per almeno 2 ore e mezza (se si riesce anche di più; io preferisco le lievitazioni molto lunghe).

Trascorso il tempo della lievitazione, dividere l’impasto in palline, stenderle e riempire su un lato, lasciando un cm dal bordo,con pomodoro, ricotta, cicoli o salame, prosciutto cotto, provola e pepe (facoltativo).

Piegare a metà (tipo mezza luna) e sigillare bene i bordi.

Lasciare riposare 10 minuti, poi friggere in abbondante olio caldo fino a completa doratura.

Nella friggitrice a 190° per 4-5 minuti, girando a metà cottura.

Mettere su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

 pizza fritta2

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook, cliccando qui;  e su pinterest, cliccando qui

 

 

 

 

 

 

 

 

13 Risposte a “Pizza fritta napoletana – ricetta saporita”

  1. Ciaoo,ero troppo curiosa di vedere il tuo blog,molto interessante questa ricetta,mia suocera è napoletana,magari gli faccio una sorpresa 😉 ciao ciao

  2. ciaooo peppa…volevo dirti che sabato ho fatto le pizze fritta dalla tua ricetta, devo dire che erano di una squisitezza unica e poi l’impasto morbidissimo mmmmmmmmmmmm che bonta’ complimenti

  3. ciao peppa, sabato ho degli ospiti e volevo fare le pizze fritte, se faccio questa dose perfetta quando me ne escono? grazie mi fai sapere e speriamo che mi vengono come le tue di sicuro faro’ una bella figura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.