Sformato di sarde a beccafico al forno

Sformato di sarde a beccafico al forno…
Qualche giorno fa sono andata in pescheria ed ho acquistato delle sarde freschissime tentata dal prezzo piuttosto basso. In effetti quando le giornate cominciano a farsi belle e calde, qui in Sicilia paghiamo il pesce azzurro davvero poco e io ne approfitto spesso perché oltre che buono, fa bene alla salute.
Avevo pensato di preparare delle sarde a beccafico, ma tornata a casa era già ora di pranzo ed ho dovuto approntare in pochissimi minuti il pranzo, non volendo rinunciare all’idea delle sarde a beccafico, ne ho elaborato una versione velocissima e al forno super golosa!
Volete conoscerla? Allora seguitemi in cucina, vi raconterò come preparare uno sformatino di sarde che è una delizia!!

Sformato di sarde a beccafico al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
389,72 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 389,72 (Kcal)
  • Carboidrati 17,99 (g) di cui Zuccheri 7,29 (g)
  • Proteine 30,74 (g)
  • Grassi 22,50 (g) di cui saturi 5,51 (g)di cui insaturi 8,33 (g)
  • Fibre 1,55 (g)
  • Sodio 386,64 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 600 gsarde (freschissime)
  • 4 cucchiaiaceto di vino bianco
  • 5 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 30 guvetta
  • 30 gmandorle (meglio se in scaglie)
  • 80 gformaggio (grattugiato tipo parmigiano)
  • 60 gpangrattato
  • q.b.prezzemolo

Strumenti

  • Terrina piccola 20×14 circa
  • Ciotola

Sformato di sarde a beccafico al forno: preprazione…

  1. Sformato di sarde a beccafico al forno

    Comprate delle sarde freschissime, lucide e sode e chiedete al vostro pescivendolo di aprirle a libro , togliendo testa e lisca.

    Tornate a casa sciacquate sotto l’acqua corrente, eliminate le squame passando i filetti sotto al pollice, scolate, tamponate con carta assorbente e irrorate con olio e aceto.

    Mescolate e lasciate marinare dieci minuti.

    Distribuite sul fondo della terrina un po’ di pangrattato e realizzate il primo strato di sarde, cospargete con un po’ di pangrattato, formaggio, mandorle, prezzemolo e uvetta.

  2. Alternate strati di sarde e strati di condimento, terminate con una spolverata di pangrattato, formaggio e mandorle.

    Irrorate con la marinatura rimasta ed eventualmente date un giro d’olio.

    Cuocete in forno ventilato a 180°C per 20 minuti.

    Sfornate, lasciate intiepidire e servite, vedrete che bontà!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.